Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finisce ai quarti il cammino della Sanremese in Coppa Italia, mister Lupo: “Complimenti ai miei per come hanno giocato” fotogallery

Il Mantova passa 1-0 al Comunale

Sanremo. Si interrompe contro il Mantova ai quarti di finale il cammino della Sanremese in Coppa Italia.

Come annunciato alla vigilia, mister Lupo non risparmia i titolari per la sfida di Coppa. In una formazione molto simile a quella ‘tipo’, la Sanremese schiera il 2000 Ciotoli al centro dell’attacco supportato da Scalzi e Molino. In difesa c’è l’esterno Montanaro al posto di Anzaghi.

Prima frazione avara di emozioni. Al 10’ Scalzi ci prova dal limite con un inedito destro, palla deviata e Conti para senza difficoltà. Al 22’ si fa vedere il Mantova con il mancino di Silvestro che finisce alto sopra la traversa. Le due formazioni si studiano senza particolari occasioni degne di nota, ma al 43’ gli ospiti hanno una clamorosa occasione per portarsi in vantaggio. Alma si trova da solo davanti a Manis ma il suo tentativo viene bloccato sulla linea dal portiere matuziano. Il primo tempo si chiude con Gagliardi che prova il colpo di testa ma non impatta al meglio sul pallone.

Dopo un minuto di recupero il signor Vergaro di Bari manda tutti negli spogliatoi. Nella ripresa parte subito forte la Sanremese con due occasioni firmate Scalzi. Il numero 27 ci prova de volte nel giro di un minuto ma entrambi i suoi tentativi mancini vengono neutralizzati da Conti. Al 52’ il Mantova trova la rete decisiva per le sorti della gara. È Varano a firmare l’1-0 con un diagonale che trafigge Manis sulla sinistra. Al 59’ si scatenano le proteste della Sanremese per un rigore non concesso per un fallo in area apparso netto ai danni di Lo Bosco. L’arbitro non solo non concede il penalty ma ammonisce l’attaccante matuziano per simulazione.

La Sanremese si riversa in avanti alla ricerca del pari. Al 71’ Spinosa tenta la conclusione dalla distanza, para a terra Conti. Al 77’, su azione di calcio d’angolo, Conti la smanaccia al centro dell’area ma Fiore non trova il tempo giusto per ribattere a rete. Nei secondi finale la Sanremese prova l’assalto, anche Manis in area di rigore per tentare il tutto per tutto su calcio d’angolo, ma il gol del pari non arriva. Il direttore di gara fischia la fine e il Mantova si guadagna il passaggio in semifinale dove affronterà il Matelica.

“Una partita equilibrata e loro hanno fatto un grande gol, abbiamo avuto anche noi un paio di occasioni non sfruttate e penso che sia stata una gara giocata alla pari contro una grande squadra – ha dichiarato al termine della partita mister Alessandro Lupo la nota positiva è averla giocata ad armi pari e un episodio ha rotto l’equilibrio. Non mi lamento mai degli arbitri, ma non so come si possa non fischiare un rigore come quello su Lo Bosco. Voglio fare i complimenti ai miei per come hanno giocato contro una squadra forte, con dei valori importanti e messa bene in campo”.

LE FORMAZIONI

Sanremese: 1 Manis, 15 Montanaro (3 Anzaghi), 2 Giubilato (18 Carletti), 5 Videtta, 23 Fiore, 16 Taddei, 8 Spinosa, 7 Gagliardi, 27 Scalzi, 10 Molino (19 Lo Bosco), 17 Ciotoli (24 Sadek)
A disposizione: 22 Morelli, 4 Bregliano, 13 Minasso, 20 Allione, 29 Guida
Allenatore: Alessandro Lupo

Mantova: 22 Conti, 17 Musiani, 14 Aldrovandi, 6 Manzo, 20 Silvestro, 27 Lazzarin (30 Darboe), 21 Cecchi, 32 Varano, 8 Alma (16 Giacinti), 26 Johnson (19 Ferrari), 15 Ansah (24 Sbordone)
A disposizione: 12 Brazinskas, 2 Maistrello, 3 Antogiovanni, 7 Minicleri, 29 Taouriri
Allenatore: Massimo Morgia
Arbitro: Sig. Giorgio Vergaro (Bari)
Assistenti: 1° Sig. Enrico Songia (Bra); 2° Sig. Sergiu Petrica Filip (Torino)
Marcatori: 52’ Varano
Ammoniti: Lo Bosco, Silvestro
Calci d’angolo: 6-2
Recupero: 1’; 4’

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.