Quantcast

Campionato francese senior maschile, il Team Schiavetti Pallamano Imperia perde contro Carros

"Purtroppo - commenta lo stesso tecnico - a parte i primi dieci minuti del secondo tempo abbiamo sbagliato molto, abbiamo buttato almeno 10 occasioni che ci avrebbero fatto finire diversamente la partita"

Imperia. Sabato sera sul parquet della capolista Carros il Team Schiavetti Pallamano Imperia è arrivata a giocarsi una partita importantissima per la classifica visto che solo un punto divideva gli imperiesi proprio dagli avversari di turno.

Purtroppo la squadra si è presentata largamente rimaneggiata visto l’assenza da tempo dei vari infortunati e l’impossibilità di un aiuto da parte della squadra under 19 impegnata allo stesso momento in casa contro il Leno. A tutto questo si aggiungevano anche le assenze del capitano Alessandro Riano e di Emanuele Pappalardo per motivi personali.

Tuttavia l’incontro è iniziato bene per il team del capoluogo con due goal a zero ma i francesi hanno reagito subito portandosi in vantaggio e cercando di distanziare gli imperiesi. I camillini, visto che non avevano la possibilità di fare cambi, hanno dovuto cambiare il loro sistema di gioco basato soprattutto sui contropiedi e ripartenze veloci per non arrivare alla fine della partita con il fiato corto. Così facendo la prima frazione si è chiusa con il vantaggio dei trasalpini per 20/15.

Il secondo tempo è iniziato con un blackout totale per i colori rossoblù che in undici minuti segnano soltanto due goal mentre gli altri contendenti allungano portando il punteggio sul 29/18. Il tecnico Tonino Luppino chiamando un time out cerca di dare una scossa alla squadra cambiando sistema di attacco, giocando con due pivot, allo stesso momento anche la difesa cambia modulo con un uomo fuori andando a contrastare i forti terzini francesi.

Piano piano Damiano Rossi e compagni riescono a recuperare grazie anche il contributo di Riccardo Luppino, top score della partita con 15 goal, capocannoniere del girone, nonostante i postumi fastidiosi di un colpo ricevuto nella precedente partita. Questa reazione ha permesso solo di addolcire una sconfitta per 38/31 lasciando l’amaro in bocca perché con solo sette effettivi si era messo in difficoltà una squadra francese capace.

“Purtroppo – commenta lo stesso tecnico – a parte i primi dieci minuti del secondo tempo abbiamo sbagliato molto, due rigori falliti, vari contropiedi e tiri dai sei metri sbagliati, abbiamo buttato almeno 10 occasioni che ci avrebbero fatto finire diversamente la partita.

Capisco che non avendo cambi in una partita di 60 minuti non si può essere lucidi dal primo all’ultimo minuto ed e per questo che esprimo i miei complimenti ai ragazzi per l’impegno che hanno messo. Ora affrontiamo l’ultima partita sempre fuori casa a Vence dove si deciderà, in virtù dei risultati attuali, con una nostra vittoria ancora per noi la possibilità di poter entrare nella fase finale per potersi giocare il titolo di campione dipartimentale Cote-Azur”.

Campionato Francese Senior Maschile

Carros – Usd Schiavetti Pallamano Imperia: 38 – 31

Giocatori scesi in campo: Massimo Moisello portiere, Matteo Bottino (1 goal), Lahbyeb Mohamed (2), Riccardo Luppino (15), Damiano Rossi (7), Gianluca Salomone (1), Lucio Sasso (5). Allenatore Tonino Luppino.