Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvioni in Liguria nell’era del cambiamento climatico, la conferenza a Imperia

"Che cosa sta succedendo al mondo che conoscevamo? Ne parlerà Andrea Corigliano"

Più informazioni su

ImperiaSabato 26 gennaio, alle 15.30, al Museo dell’Olivo, in via Garessio 11, si terrà una conferenza sulle alluvioni in Liguria nell’era del cambiamento climatico.

“Che cosa sta succedendo al mondo che conoscevamo? Tra un semaforo stesa, ramazza e vetril ne parlo spesso, ma senza farla lunga. The meteo Meniak e iOStendo sono servizi, una forma di volontariato che faccio per passione e per il quale non ho i titoli. Quindi non mi dilungo (quasi) mai, ma sono sicuro che a molti interessi capire perché siamo in allarme costante.

In minima parte è un fatto psicologico, un po’ dipende da fonti di informazione determinate a creare allarme in cambio di visibilità, molto da esperienze personali o vicine di alluvioni, crolli, frane. Affrontare l’argomento in modo serio serve non solo a capire, ma a prepararsi alle emergenze o alla valutazione di ciò che leggiamo e ascoltiamo. Serve a vivere più tranquilli.

Ecco perché, grazie a una raccolta di fondi incoraggiante sul piano dell’interesse per l’argomento (è durata pochissimo), ho invitato a parlare di alluvioni in Liguria nell’era del cambiamento climatico Andrea Corigliano un amico che di titoli ne ha un sacco, è fisico e meteorologo. Tra l’altro ha lavorato con il colonnello Giuliacci, quindi garantisco anche un linguaggio semplice e accessibile. L’ingresso è libero, grazie a chi ha partecipato alla raccolta di fondi- fa sapere Giovanni Nebbia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.