Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vertice in Provincia per la presentazione del progetto che darà una nuova passeggiata a mare a Vallecrosia foto

Assessore Scajola: "Si tratta di un'opera che avrebbe un forte richiamo turistico e un impatto molto positivo sulla vivibilità del territorio"

Imperia. “Come Regione stiamo svolgendo ruolo di coordinamento e di pianificazione come ci è stato richiesto specificatamente dai Comuni per arrivare ad avere un’unica pista ciclabile in tutto il territorio della provincia”. Lo ha detto, stamane, l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola, che insieme ad amministratori comunali, a rappresentati a livello nazionale di FS Sistemi Urbani, società incaricata della valorizzazione delle aree ferroviarie dismesse, e ai tecnici di Regione Liguria ha partecipato ad un incontro richiesto dai Comuni di Vallecrosia e San Lorenzo al Mare per parlare del futuro del territorio per quanto riguarda il completamento della pista ciclabile.

Riviera24- Marco Scajola ciclabile

Durante l’incontro, che si è svolto presso la sede dell’amministrazione provinciale di Imperia, il sindaco di Vallecrosia Armando Biasi ha presentato il progetto di riqualificazione della passeggiata a mare. “Ho trovato uno spirito molto alto di progettualità e di programmazione del lavoro da parte di Regione, Ferrovie e di tutti gli enti interessati”, ha dichiarato Biasi al termine dell’incontro, “Negli ultimi quattro mesi il Comune di Vallecrosia ha avuto cinque incontri con la Regione per sviluppare un progetto che non sia solo la realizzazione di una pista ciclabile ma che porti un nuovo waterfront con la pedonalizzazione della passeggiata”.

Lunedì, il sindaco ha accompagnato un dirigente delle Ferrovie dello Stato in un sopralluogo dell’area retrostante la passeggiata per valutare la possibilità di una strada alternativa al lungomare. “Il nostro è un progetto che vuole rilanciare l’immagine della città, con la realizzazione di nuovi parcheggi, di un resentello o belvedere e l’utilizzo di materiali di qualità per dare a cittadini e turisti una nuova passeggiata a mare”, ha aggiunto Biasi.

Scajola ha definito “ambizioso e importante” il progetto della giunta Biasi: “Si tratta di un’opera che avrebbe un forte richiamo turistico e un impatto molto positivo sulla vivibilità del territorio”, ha detto l’assessore, “Mi complimento con Vallecrosia per il grande lavoro fatto. Come Regione coordineremo i prossimi step: andiamo avanti a passo spedito”.

Nel corso della riunione si è parlato anche della pista ciclabile nel comune di San Lorenzo al Mare che dovrebbe collegarsi con Imperia. Quest’ultimo progetto e quello di Vallecrosia, entrambi in fase avanzata, sono ritenuti fondamentali per dare continuità al percorso della pista ciclabile. Il primo, infatti, collegherà il confine di Stato con Bordighera, il secondo consentirà di connettere i due “rami” della ciclopedonale di Area24 tra Ospedaletti e San Lorenzo da un lato e la futura ciclabile tra Imperia e Andora dall’altro, creando un unico tracciato di oltre 40 chilometri.

La necessità condivisa da Regione, Comuni e Ferrovie è quella di valorizzare al massimo le aree di interesse, realizzando tracciati secondo i migliori standard tecnici, garantendo la fruizione di centinaia di migliaia di ciclisti, appassionati e semplici turisti e collegando il tracciato a servizi, aree a parcheggio e le strutture ricettive della costa.Tutto il percorso è inserito nella ciclopedonale Tirrenica che collegherà Ventimiglia a Roma e per la quale sono in approvazione importanti stanziamenti per la progettazione e la realizzazione dei tratti più significativi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.