Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia non dimentica l’eccidio nazifascista a Torri foto

Lo stesso giorno, i nazisti tentarono di distruggere gruppi di partigiani della IV Brigata che si trovavano nella zona di Torre Paponi, a Pietrabruna

Più informazioni su

Ventimiglia. La città di confine ha ricordato oggi il 74esimo anniversario dell’eccidio nazifascista nella frazione di Torri, dove il 14 dicembre del 1944 pattuglie di soldati tedeschi della 34^ Infanterie Division – Grenadier Regiment 253 e di bersaglieri della R.S.I., dopo aver circondato il paese, iniziarono la ricerca dei civili presenti. Nella rappresaglia morirono due uomini e due donne: Giovanni Zunino di 51 anni, Dionisio Berro di 79 anni, Emanuela Ballestra di 53 anni e Caterina Ballestra di 79 anni. I corpi vennero abbandonati sulla piazza e tra i vicoli del paese.

Lo stesso giorno, i nazisti tentarono di distruggere gruppi di partigiani della IV Brigata che si trovavano nella zona di Torre Paponi, a Pietrabruna. Una pattuglia tedesca entrò nella frazione e aprì immediatamente il fuoco sui civili uccidendo 2 uomini, ferendo gravemente 2 donne, madre e figlia (la giovane morirà due giorni dopo all’ospedale di Imperia) per poi lasciare il paese con 5 civili arrestati. Il 16, due giorni dopo, i nazifascisti tornarono all’attacco con circa un migliaio di uomini, armati, e da Lingueglietta (frazione del comune di Cipressa) si portarono a Torre Paponi stringendo il paese in un cerchio di fuoco. Dopo aver bombardato il borgo con artiglerie e mortai, i soldati entrarono nell’abitato e uccisero una ventina di civili compiendo così una strage. I sacerdoti don Pietro De Carli (Parroco di Torre Paponi) e don Vittorio De Andreis, vennero condotti in un fienile e uccisi. I loro corpi, cosparsi di benzina, vennero bruciati. Terminata la strage i tedeschi incendiarono il paese.

Le vittime di Torre Paponi: Giovanni Amoretti, Giovanni Battista Balestra (o Ballestra) di 55 anni, Agostino Ballestra di 17 anni, Francesco Ballestra di 44 anni, Francesco Barla, don Vittorio De Andreis di 72 anni, don Pietro De Carli di 68 anni, Antonio Fossati di 43 anni, Antonio Geranio di 40 anni, Valentino Gonnella di 34 anni, Carolina Guasco di 45 anni, Francesco Giocondo Guasco, Pietro Lanteri, Domenico Maccario di 29 anni, Mario Maccario di 17 anni, Antonio Novella di 21 anni, Valente Pagani, Papone Bartolomeo di Giacomo di 37 anni, Papone Bartolomeo di Maurizio di 52 anni, Papone Egidio di 40 anni, Papone Giacomo di 16 anni, Papone Ida (figlia di Guasco Carolina), di 20 anni, Papone Luigi, Papone Stefano di 17 anni, Ranise Gio Battista, Sciandra Giuseppe di 37 anni, suor Giovanna Simondini e Temesio Matteo di 41 anni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.