Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, fanno razzia di abbigliamento. Tre minori fermati dai carabinieri

Si tratta di tre stranieri che avevano rubato merce per 250 euro

Più informazioni su

Ventimiglia. Un via vai di ragazzini, all’interno di un noto negozio di abbigliamento e accessori di corso Genova, ha portato giovedì pomeriggio alla denuncia di tre minori, tutti stranieri, fermati dai carabinieri dell’aliquota radiomobile di Ventimiglia per aver rubato numerosi capi di vestiario, per un valore di circa 250 euro.

La segnalazione è arrivata da una dipendente del punto vendita, che ha osservato l’atteggiamento sospetto di uno dei giovani, notato più volte mentre entrava e usciva dal negozio. Una volta allertate le forze dell’ordine, il successivo arrivo dei carabinieri ha consentito di individuare due ragazzi ancora all’interno del negozio, nei cui camerini sono state trovate numerose placche antitaccheggio, rimosse dai capi di abbigliamento in modo che non scattasse l’allarme all’uscita del negozio.

L’approfondimento effettuato dai militari ha però consentito di individuare un terzo giovane che, all’esterno del negozio nei pressi dello scalo merci, aveva il compito di raccogliere tutti gli abiti asportati dagli altri due, uno dei quali faceva il tragitto a piedi con indosso i capi asportati e l’altro che invece fungeva da palo all’interno del punto vendita stesso.

I ragazzi, tutti nordafricani, sono stati denunciati alla Procura per i minori di Genova con l’accusa di concorso in furto aggravato. Tutta la merce asportata è stata invece restituita al titolare del punto vendita.

L’attività, unitamente a servizi in abiti civili che consentono una maggiore possibilità intervento, trae origine dall’intensificazione dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori disposta dal comando provinciale dei carabinieri di Imperia con lo scopo di garantire un livello maggiore di sicurezza tra i cittadini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.