Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Delia Buonuomo, Aldo Bronda e l’associazione Fare Musica vincitori del Premio Adler foto

Il riconoscimento è stato istituito in ricordo del sanremese Enrico Adler, figura storica dell'impegno verso i più deboli

Sanremo. Sabato scorso, primo dicembre, la biblioteca Adler, l’associazione che riunisce persone diverse per storia e percorsi di vita, ha premiato chi, di Enrico, ha saputo interpretare le stesse sensibilità. Così tanti i presenti nella Sala concessa dal Club Tenco che non è riuscita a contenerli tutti.

Un grande successo che ha confermato che l’interesse e la giustezza dell’iniziativa, attuale e sentita, anno dopo anno. I premiati di questa quarta edizione del premio (una scultura espressamente prodotta per l’occasione) sono stati: Delia Bonuomo del Bar Hobbit di Ventimiglia, Aldo Bronda, militante storico dei movimenti per l’autoriduzione e l’associazione Fare Musica, organizzatrice di “Rock in the Casbah”.

Le motivazioni per tutti i premiati sono state descritte durante la cerimonia raccontando l’importanza del loro impegno in ambiti diversi ma uniti nella visione di un mondo diverso. A tutti i premiati è stato riconosciuto l’impegno in campo sociale, impegno ancora attuale per Delia Bonuomo e per i soci di Fare Musica, manifestato in anni passati da Aldo Bronda.

Di grande qualità l’intrattenimento musicale, affidato ai cantautori Alessio Lega e Davide Giromini e alla band Gli Occulto, ricostituitasi dopo molti anni proprio in occasione del Concertone che, a maggio scorso, ha concluso in piazza le due settimane di mostra “68 e dintorni”, realizzata con la collaborazione del circolo Arci “Faustini” di Arma di Taggia, dai membri del gruppo “68edintorni” e con la Biblioteca Adler.

Il successo di sabato scorso, conclude nel modo migliore, un’annata intensa di impegni. Un’annata che ha visto, oltre alla mostre a Sanremo-Santa Tecla nel maggio scorso, in collaborazione con altre associazioni, anche mostre ad Imperia e Dolceacqua. Nel 2019 ci saranno altre iniziative in comuni della provincia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.