Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, situazione dei lavoratori del Casinò: le preoccupazioni dello Snalc

Il sindacato si scaglia contro le ultime scelte aziendali

Più informazioni su

Sanremo. “Lo Snalc è seriamente preoccupato delle misure che l’azienda Casino S.p.A. vuole mettere in atto nei confronti dei reparti dove sono collocati un maggior numero di lavoratori violando le più semplici basi dei rapporti azienda sindacato, che non si basano solo sulla comunicazione peraltro inesistente, ma soprattutto sul dialogo e confronto contrattuale”.

A scriverlo in una nota stampa è il sindacato della Casa da Gioco, che continua: “Unilateralmente stravolge norme contrattuali convinta di ridurre le spese, al contrario ogni regola di mercato imporrebbe investimenti sui clienti e manifestazioni. Il buon senso dovrebbe far pensare che la riduzione delle spese non debba essere fatta a scapito dei lavoratori ma bensì sui lavori di ristrutturazione per buona parte inutili ed onerosi.

Siamo inoltre seriamente preoccupati per un reparto centrale come il bar e ristorante, che dovrebbe essere un appeal di immagine non solo nazionale ma internazionale , al contrario viene lasciato in autogestione ed alla buona volontà dei singoli dipendenti di una società privata, un fatto a dir poco imbarazzante per la più grande azienda della provincia di Imperia.

Lo Snalc Cisal teso sempre al dialogo ed alla salvaguardia dei posti di lavoro non può farsi da parte in una situazione d’emergenza come quella attuale quindi è nostra intenzione rivolgersi a tutte le autorità al fine di poter creare un rapporto condiviso per il bene dell’azienda, dei lavoratori e della città di Sanremo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.