Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, botti di Capodonno si cambia: il sindaco prepara l’ordinanza foto

Vietata sarà anche la somministrazione in bottiglie di vetro e metallo nell'area del lungomare

Sanremo. Anche la Città dei Fiori sta per dire no ai botti di Capodanno.

Questa mattina il sindaco Alberto Biancheri ha, a tal proposito, iniziato un confronto con il comandante della polizia municipale Claudio Frattarola per definire i dettagli dell’ordinanza di divieto dell’uso di petardi e fuochi artificiali nella notte dell’ultimo dell’anno.

Se nel 2018 l’amministrazione comunale aveva deciso di non stabilire alcun divieto in ossequio alla sospensiva che il Tar Lazio aveva dato sull’ordinanza della sindaca Raggi, quest’anno si cambia ma senza passare da un estremo all’altro. I botti saranno infatti vietati solo se esplosi in prossimità di luoghi sensibili e quando si manifesti affollamento di persone (quindi anche le piazze o le vie del centro), ospedali, canili, case di riposo e nei pressi dei monumenti. L’elenco completo è in fase di definizione.

Ovviamente ad essere esente dal provvedimento del primo cittadino sarà il tradizionale spettacolo pirotecnico della mezzanotte.

Già firmata invece questa mattina l’ordinanza che vieta la somministrazione in bottiglie di vetro o metallo di bevande e alcolici nell’area che dai baretti del Porto Vecchio si estende fino al Living Garden.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.