Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presidenziali in Senegal. Anche a Sanremo la campagna elettorale del partito Alliance pour la République foto

Convegno al PalaFiori. "L’evento ha dato l'opportunità a tutti i senegalesi residenti in Italia di conoscere Sanremo"

Sanremo. Tocca anche la “Città dei Fiori” la campagna elettorale italiana del partito Alliance pour la République (Apr), per le presidenziali del prossimo 24 febbraio in Senegal. Alcuni esponenti del partito, che appoggia la candidatura dell’attuale presidente in carica, Macky Sall, si sono incontrati al Palafiori.

A raccontarlo è Ibou Diop, presidente di Global Id Service e coordinatore della sessione di Sanremo di Apr: “Nei giorni scorsi, al Palafiori si è svolta un’imponente manifestazione dei senegalesi del Nord Italia che ha visto la partecipazione dell’ambasciatore e direttore generale dei senegalesi all’estero Sory Kaba, che ha ringraziato le autorità presenti e quelle che hanno permesso la realizzazione dell’evento, con delegazioni provenienti da tutta Italia, spendendo parole di auspicio per le prossime elezioni politiche in Senegal e per portare avanti progetti di sviluppo del Paese e di collaborazione con il Comune di Sanremo”.

“L’evento”, prosegue Diop, “Ha dato l’opportunità a tutti i senegalesi residenti in Italia di conoscere Sanremo, di cui sono rimasti entusiasti”. Il rappresentante locale di Apr ha inoltre spiegato che in provincia di Imperia sono circa cinquecento i senegalesi, di cui trecento soltanto a Sanremo. Un numero ancora maggiore è presente in Liguria: tutti con diritto di voto a Genova.
L’incontro preparatorio si è svolto in Comune a Sanremo, alla presenza del vicesindaco Costanza Pireri, dell’ex sindaco di Taggia, Vincenzo Genduso e di Giovan Battista Iuliano. Scopo dell’incontro non è stato soltanto quello di promuovere il partito, ma anche una serie di progetti di sviluppo della comunità, a cavallo tra l’Italia e il Senegal, in modo che le tante persone senza lavoro possano trovare un aiuto, tanto nel nostro Paese, quanto nel proprio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.