Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per Polis, il “partito” del sindaco è tempo di auguri fotogallery

In serata nell'aula magna della Biblioteca il saluto di Sappa e del primo cittadino prima del brindisi

Imperia. “Dobbiamo elaborare una proposta alternativa al sovranismo e al popolismo“. Parole del sindaco Claudio Scajola pronunciate in occasione del brindisi augurale di “Polis“, l’associazione politica presieduta da Luigi Sappa.

L’ex ministro introdotto da Sappa che ha ripercorso le tappe degli ultimi sei mesi, dalla campagna elettorale alla vittoria del 24 giugno, fino ai primi sei mesi di amministrazione, ha non solo parlato della   della città “Imperia deve diventare una attrattiva per creare lavoro“, di infrastrutture “prioritaria la bretella Albenga-Carcare-Predosa“, ma ha rivolto uno sguardo anche alle prossime elezioni a Sanremo Ventimiglia e in altri comuni della provincia e del savonese: “Non abbiamo secondi fini, non vogliamo allungarci a tutti i costi. Cerchiamo solo con chi vuole collaborare di far sì che la politica si riprenda la “P” maiuscola”. Nel 2019 ci saranno ulteriori evoluzioni nel quadro politico e noi potremmo vantare di aver visto lontano prima degli altri”  .

Presenti l’assessore del Comune di Savona Pietro Santi, il sindaco di Andora Mauro De Michelis,  i ventimigliesi Paolo Barabaschi, Guglielmo Guglielmi e il sanremese Umberto Bellini oltre ad assessori e consiglieri di maggioranza del capoluogo, gli esponenti politici Vittorio Adolfo, Alessandro Casano e Giacomo Raineri, i dirigenti di Polis Pier Carlo Scajola e Giovanni Amoretti che hanno raccolto le adesioni.

Tra il pubblico anche l’ex segretario provinciale della Lega  Giulio Ambrosini, defenestrato proprio per aver presenziato nel marzo scorso a una convention dell’ex ministro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.