Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pedaggi non pagati durante le proteste dei “gilets jaunes”. Vinci Autoroutes batte cassa

La società ha comunque reso noto che non reclamerà la multa di 20 euro prevista nei casi di “passaggio forzato”

Più informazioni su

Ventimiglia. Avete attraversato i caselli francesi senza pagare il pedaggio a causa dei blocchi dei “gilet jaunes”? Vinci-Autoroutes, la società che gestisce la rete autostradale in Francia, ha annunciato che batterà cassa agli automobilisti per i pedaggi non versati. A scriverlo è il giornale francese Nice Matin.
Per rintracciare chi ha attraversato gratuitamente i caselli autostradali, Vinci utilizzerà il suo sistema di videosorveglianza e, una volta risalita attraverso la targa del veicolo all’intestatario, farà recapitare direttamente a casa l’importo da pagare per saldare il debito. 
Un’operazione importante, questa, per rientrare in possesso di quelle “dozzine di milioni di euro” persi dall’azienda durante le proteste dei “gilet jaunes”.

La società ha comunque reso noto che non reclamerà la multa di 20 euro prevista nei casi di “passaggio forzato” senza pagamento del pedaggio. “L’obiettivo”, dichiara Vinci, “Non è penalizzare i nostri clienti, ma semplicemente rivendicare ciò che è dovuto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.