Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Panico a bordo di un volo Easyjet a Nizza a causa del vento

Dopo aver rischiato lo schianto, l'aereo è stato dirottato a Torino

Più informazioni su

Le forti raffiche di vento che hanno spazzato il ponente ligure e la confinante zona oltre frontiera, hanno causato grossi problemi ieri anche in montagna dove la stagione sciistica ha subìto uno stop imprevisto.

Tutte le località turistiche delle Alpi Marittime del Mercantour sono state costrette a chiudere gli impianti di risalita, esattamente come a Limone Piemonte e Prato Nevoso, a causa delle raffiche di vento che potevano mettere a rischio l’incolumità degli sciatori.

Ma il rischio più grosso di tutti è accaduto all’aeroporto di Nizza quando un aereo Easyjet proveniente da Marrakech in Marocco stava per atterrare poco dopo l’una del pomeriggio. All’altezza di Antibes, con le operazioni di atterraggio già avviate, l’aereo ha iniziato ad ondeggiare paurosamente, ma ha continuato ad abbassarsi verso la pista del Cote d’Azur.

A poche decine di metri dall’impatto, una raffica ha piegato su un lato l’Airbus che solo in extremis è riuscito a riprendere quota prima del disastro. A bordo il delirio: urla isteriche, pianti, valige che volavano, gente che vomitava, hostess e personale di bordo impietriti, quasi tutti hanno pensato fosse arrivata la loro fine.

Poi il sollievo con l’aereo che è riuscito a riprendere quota e a dirigersi verso Torino dove è finalmente atterrato alle 14,16. Poi, come spesso accade, sono arrivati altri problemi, logistici e burocratici. In attesa di espletare tutte le procedure per accogliere un volo imprevisto e soprattutto proveniente da fuori Unione Europea, i passeggeri ancora sconvolti sono riusciti ad avvisare parenti e amici che li aspettavano a Nizza, dove sono poi arrivati solo in tarda serata a bordo di tre pullman messi a disposizione da Easyjet.

In totale i pompieri sono dovuti intervenire un centinaio di volte in Costa Azzurra, in particolare al Villaggio di Natale di Nizza dove una placca metallica si è staccata a causa del vento ed è caduta addosso ad un gruppo di 5 persone una delle quali è rimasta seriamente ferita.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.