Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti, Rodriguez e Tirone si separano: una donna alla guida dei moderati

La lista civica dell'impresario edile si aggiunge a quelle di Blancardi e Cimiotti

Ospedaletti. Sarà al 90 per cento delle probabilità una donna a rappresentare la lista civica del progetto politico portato avanti in questi anni dall’impresario edile Angelo Tirone.

L’ex consigliere comunale del gruppo di Roberto Rodriguez – lo spacchettamento in sette liste nel 2014 aveva fatto saltare la sua rielezione tra i banchi del consiglio comunale – si separa dal candidato sindaco di “Ospedaletti nel Cuore” e ha pronta una sua formazione di moderati da presentare alle amministrative del maggio 2019.

Massimo riserbo sul nome della leader che, secondo quanto trapelato da alcuni sostenitori, dovrebbe essere una figura femminile.

Rodriguez, candidato sindaco nel 2014 e arrivato terzo nello scontro con l’attuale primo cittadino Paolo Blancardi, ha annunciato nei giorni scorsi sui social che non parteciperà alla amministrative di primavera da protagonista, facendo intendere però che potrebbe avere un ruolo, da candidato o da assessore esterno, se dovesse vincere il geometra Daniele Cimiotti.

Le manovre nella piccola Città delle Rose fervono e intanto il sindaco in carica avrebbe chiuso su due new entry: la commercialista Nadia Bruzzo e l’amministratrice di condominio Monica Regis.

Esce di scena invece Elga Bianchi Cova, sostenitrice della prima ora di Cimiotti con il quale ha rotto definitivamente. Per lei, presidente del comitato che si è opposto al porto di Baia Verde, era stato prospettato un ruolo in una lista del Movimento 5 Stelle.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.