Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo campo sportivo a Diano Marina, Za Garibaldi: “Allontanerà i ragazzi dalle strade e da situazioni di degrado”

"Sabato lo consegneremo a chi lo dovrà utilizzare, agli sportivi del calcio, soprattutto ai giovani e giovanissimi"

Diano Marina. Verrà inaugurato sabato mattina con i ragazzi del settore giovanile il nuovo campo sportivo “Wladimiro Marengo”.

inaugurazione def

Alle 10, alla presenza del sindaco Giacomo Chiappori, del vice sindaco Cristiano Za Garibaldi, del consigliere delegato allo sport Veronica Brunazzi e del presidente della Pol. Dianese&Golfo 1923 Luca Spandre, verrà festeggiato il termine del lavoro di riqualificazione di questa importantissima struttura sportiva, che è stata trascurata per troppo tempo. “Vogliamo - spiega Za Garibaldiche il nuovo campo contribuisca all’allontanamento dei nostri ragazzi dalle strade e da situazioni di degrado. Sabato lo consegneremo a chi lo dovrà utilizzare, agli sportivi del calcio, soprattutto ai giovani e giovanissimi. Ci farebbe piacere che partecipassero a questa inaugurazione tutti coloro che negli anni hanno vestito i colori della Dianese”.

Il rettangolo di giuoco misura 100×57,60 mt. I lavori sono stati eseguiti da Italgreen SpA e il sintetico (62 Lesmo 3S ecogreen Geofill N) viene definito di ultimissima generazione: “Quanto prima verrà effettuata l’omologazione da parte della FIGC che nel frattempo ne ha già attestato la possibilità di utilizzo – ribadisce Za Garibaldi – E’ importante sottolineare che, riqualificando il campo che sorge in un contesto culturale importantissimo per la presenza dell’area archeologica Lucus Bormani, contribuiamo alla valorizzazione di tutta la zona anche grazie al bando regionale ERS-ERP che permetterà di ristrutturare il Palazzo delle esposizioni già sede del Tennis club e prossima sede museale”.

Il nuovo “Wladimiro Marengo” potrà avere anche interessanti risvolti dal punto di vista turistico: “Con la Dianese&Golfo 1923 stiamo già lavorando per verificare la possibilità di ospitare club esteri che non hanno la possibilità di allenarsi in alcuni periodi dell’anno, sfruttando le potenzialità delle strutture alberghiere di Diano Marina”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.