Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, il sindaco Scajola non firma l’ordinanza anti petardi

“Impossibile far rispettare il divieto. Ho sempre fatto i fuochi e avuto cani e gatti che mi sono rimasti affezionati”

Imperia. Nel capoluogo botti liberi a Capodanno e nelle festività.

Il sindaco Claudio Scajola non ha, infatti, confermato l’ordinanza del suo predecessore Carlo Capacci.

Spiega il primo cittadino: “Ci sono già le leggi nazionali con l’elenco dei fuochi vietati. Ritengo che sia inutile porre divieti quando è impossibile farli rispettare.”

Agli animalisti dico – prosegue Scajola - che io ho sempre avuto cani e gatti ma ho anche sempre sparato i fuochi per i miei figli. Anche se mi possono rispondere che loro non parlano, posso dire che mi sono sempre rimasti affezionati”.

Imperia – conclude l’ex ministro – deve essere viva e ha bisogno di far festa, ovviamente nel rispetto delle leggi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.