Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il prezzo dei carburanti continua a calare in Francia

Benzina e gasolio poco sopra 1,40 al litro. Prezzi ai minimi annuali, quasi alla pari con quelli italiani

Più informazioni su

Sarà un crescente trend ecologico, sarà anche per la protesta dei ‘gilet gialli‘, ma la realtà ci dice che oggi il prezzo del carburante (benzina o gasolio) in Francia è sceso ai minimi di questo 2018.

A contribuire per raggiungere questo risultato sono stati anche altri fattori, in primis il consistente calo del prezzo del barile di greggio sui mercati internazionali, spaventati dal sempre maggior numero di vetture ibride o solo elettriche che si stanno imponendo sui mercati internazionali grazie alle maggiori case automobilistiche che stanno cambiando totalmente le loro strategie aziendali verso la ‘green mobility’.

Il governo francese ha inoltre cancellato, almeno per il momento, il contestatissimo aumento della ‘tassa carbone sui carburanti’ venendo incontro ad una delle rivendicazioni dei gilet gialli. La conseguenza immediata è che il prezzo dei carburanti derivati del petrolio è sceso e potrebbe continuare a scendere nelle prossime settimane. Mediamente in Francia un litro di gasolio costa adesso 1,41 al litro e quello della benzina 95 ottani solo un centesimo in più, con un calo cioè di circa 15 centesimi per la verde e 12 per il gasolio.

Tutti soddisfatti? Non proprio anche perchè si sa che il prezzo del barile è sceso da 87 dollari all’inizio di ottobre sino a 53 dollari pochi giorni fa. E allora per quale motivo non cala del 35% anche il prezzo per gli automobilisti? Semplicemente perchè quello che paghiamo al distributore è solo una piccola parte di petrolio (circa un quarto del costo al litro), tutto il resto se ne va in tasse che non vengono toccate dalle oscillazioni dei mercati internazionali.

In Francia come in Italia, dove il prezzo della benzina è un po’ più alto di una manciata di centesimi mentre quello del gasolio resta ancora più basso anche se di soli 5/7 centesimi al litro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.