Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dolceacqua, approvato dal Comune il progetto per la realizzazione della nuova scuola foto

La nuova struttura prevede 4.700 mq di superficie che potrà ospitare la scuola dell'infanzia, la primaria e la secondaria con un numero maggiore di classi rispetto a quelle odierne

Più informazioni su

Dolceacqua. Il Comune di Dolceacqua ha approvato il progetto preliminare per la realizzazione del nuovo polo scolastico.

La nuova struttura prevede 4.700 mq di superficie che potrà ospitare la scuola dell’infanzia, la primaria e la secondaria con un numero maggiore di classi rispetto a quelle odierne. Spazi di studio, aule informatiche, biblioteche, aule di sostegno ed ancora un’aula magna da 140 posti, una palestra ed una sala mensa da 230 posti.

Il progetto, che segue l’impostazione di un college, prevede spazi comuni a disposizione degli studenti sia nel corpo centrale coperto che collega le varie palazzine, che nelle area a verde circostanti. L’utilizzo di pannelli solari e fotovoltaici consentiranno una gestione energetica a costo zero.

Un progetto ambizioso da 6,5 milioni di euro ma necessario – dichiarano gli amministratori – l’attuale scuola risulta avere oggi spazi insufficienti che limitano non solo il numero di iscrizioni ma anche lo svolgimento di maggiori e specialistiche attività. Ma sopratutto la necessità di garantire un luogo sicuro ed innovativo.

Ricordiamo che siamo già stati inseriti nella graduatoria regionale relativi ai finanziamenti per la realizzazione di nuovi plessi scolastici con un punteggio tra i migliori in graduatoria. Con l’approvazione del progetto preliminare potremmo ora essere inseriti nella graduatoria dei progetti finanziabili“.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.