Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio di Stato sospende sentenza Tar che annullava nomina procuratore capo Lari

Uno dei concorrenti esclusi dal concorso aveva presentato ricorso al Tar

Più informazioni su

Imperia. Il Consiglio di Stato, in sede giurisdizionale (Sezione Quinta), ha sospeso la sentenza del Tar del Lazio che aveva accolto l’istanza del procuratore genovese Alberto Landolfi contro la nomina del collega Alberto Lari, nel 2017, a procuratore capo di Imperia.

Nei giorni scorsi, era trapelata la notizia della sentenza con la quale il tribunale amministrativo dava ragione a Landolfi, classificatosi ultimo tra i quattro magistrati che avevano partecipato al concorso per ambire alla poltrona di capo dell’Ufficio giudiziario nel capoluogo imperiese ed escluso dopo la prima selezione. Secondo il legale di Landolfi, l’esclusione del magistrato non sarebbe stata adeguatamente motivata. In particolare, non sarebbero state considerate le sue competenze in incarichi all’estero.

La sentenza è poi impugnata dallo stesso Lari davanti al Consiglio di Stato che ha decretato di accogliere l’istanza del procuratore capo di Imperia, sospendere la sentenza del Tar e fissare, per la discussione, la camera di
consiglio per il 17 gennaio 2019.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.