Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Con Cna al Casinò di Sanremo “La solidarietà… è di moda” fotogallery

Il progetto di solidarietà internazionale a sostegno delle donne del villaggio di Munkamba in Congo

Sanremo. “La solidarietà… è di moda”. Questo sera la sala Privata del Casinò ha ospitato l’evento di raccolta fondi organizzato da CNA Imperia per sostenere il progetto di solidarietà internazionale a favore delle donne del villaggio di Munkamba in Congo promosso da CNA Impresasensibile Onlus.

Un momento di impegno sociale che è diventato anche occasione per il tradizionale scambio degli auguri natalizi, al quale hanno preso parte, tra gli altri, Luciano Vazzano, segretario territoriale di CNA Imperia, Alice Maccario, presidente territoriale del raggruppamento CNA Impresa Donna di Imperia e tanti associati della Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola media imprenditoria locale, alcuni dei quali hanno contribuito attivamente al progetto.

Quindi, Monica Dani Fashion Furs, che ha curato il settore moda femminile, allestendo un vero atelier con corner per ritratti fotografici, cui è seguito un elegante défilé; Alfredo Moreschi, che ha esposto fotografie d’epoca dedicate alla moda femminile nonché immagini d’archivio sulla storia e sula tradizione sanremese della sartoria maschile; Mara Zeloni, accompagnata dalle alunne della scuola per estetiste “Estetica …è”; e poi Debora Petrolo che in compagnia delle sue collaboratrici del salone Debora Style hanno dato prova della loro abilità occupandosi del make-up e delle acconciature delle modelle.

La serata è stata animata dai pezzi swing del duo Andy Arnaldi & Glue’s Avenue e dalle performance teatrali dell’associazione P.E.N.E.L.O.P.E., Donne del Ponente per le Pari Opportunità. Presente anche il vignettista Tiziano Riverso che ha immortalato, con la sua pungente matita, ritratti della serata.

Tanto divertimento dunque, al quale si è aggiunto l’ottimo aperitivo preparato da Ivan Lombardi  del ristorante Playa Manola di Arma di Taggia, servito  insieme alle prelibatezze generosamente offerte dagli artigiani: le leccornie di Sicilia di Massimiliano Finocchiaro, la tradizione dolciaria della storica Pasticceria Trucco di Imperia, le tipicità liguri del panificio Lia di Camporosso, i pandolci genovesi e altri biscotti secchi del Biscottificio Gibelli di Vallecrosia, la Pasticceria La Palma di Arma di Taggia con la tradizionale produzione di dolci freschi, la fantasia di Magica Trilli di Ospedaletti, le ricette di Dolciaria B.B. di Arma di Taggia, più un sorprendente omaggio offerto dell’agriturismo Le Caprette del Parco di Pigna.

«È stato un bellissimo incontro conviviale – ha detto Vazzano – , per la cui realizzazione hanno investito e collaborato tantissime imprese associate che con impegno si sono rese nostre “complici” e che ringraziamo per la generosità e la dedizione. Siamo molto contenti, considerando l’aspetto sociale dell’iniziativa». Al riguardo, la presidente di CNA Impresa Donna Imperia ha aggiunto: «Il tema dello sviluppo dell’Africa passa attraverso l’autonomia e il lavoro delle donne, perché la responsabilità principale per il buon esito del lavoro agricolo è da sempre affidata alla capacità del lavoro femminile. Per questo motivo abbiamo abbracciato e sostenuto questo progetto di microcredito che persegue l’obiettivo di migliorare le condizioni delle donne dando strumenti di lavoro a un gruppo di loro nella Missione di Munkamba».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.