Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera a portata di smartphone con la nuova app “BordiEventi”

Alla realizzazione dell’app hanno contribuito Axel Vignotto, Gianluca Gazzano, Claudio Gavioli, Luca Moreno, Melina Rodà e Laura Pastore

Bordighera. Sarà attiva nelle prossime ore la nuova app “BordiEventi”, creata da un gruppo di volontari per sponsorizzare gli eventi organizzati dal Comune di Bordighera.
“Dopo l’omonima pagina Facebook che abbiamo utilizzato per gli eventi estivi”, spiega Axel Vignotto, programmatore, “Siamo riusciti a realizzare questa app a costo zero per il Comune in modo da dare un servizio a cittadini e ospiti che potranno avere a portata di mano, sui loro smartphone, l’agenda degli eventi a Bordighera”. E non solo: l’app BordiEventi, scaricabile sia su dispositivi Android che Apple, mostrerà foto di Bordighera, per promuovere l’immagine della cittadina. “E’ un’app interattiva”, spiega sempre Axel, che ha realizzato l’app tra un esame universitario e l’altro, “Perché chi vorrà inviarci le proprie foto di Bordighera potrà farlo: le più belle verranno inserite nella homepage e saranno così ammirate da tutti”. Essendo ancora in una versione “sperimentale”, i creatori accoglieranno le proposte e le segnalazioni degli utenti per migliorare l’app sotto ogni punto di vista.

A partire da domani BordiEventi offrirà, in ordine cronologico, la lista degli eventi, ciascuno corredato da una scheda con una breve spiegazione e da una foto, ma i contenuti verranno presto incrementati.

Alla realizzazione dell’app, oltre a Axel Vignotto, hanno contribuito Gianluca Gazzano, Claudio Gavioli (consigliere comunale), Luca Moreno, Melina Rodà (assessore) e Laura Pastore (consigliere).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.