Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Assalto dei nigeriani al bus RT, Piana (Lega): “Furbacchioni, viziati e violenti tornino a casa loro”

"Accogliere solo chi scappa realmente da guerra e rispetta nostre regole"

Dolcedo. “Migranti, paura nel nostro entroterra. Altro che risorse. Secondo quanto riferito da residenti della zona e dai media locali, ieri sera si è registrato un grave episodio dopo che una cinquantina di nigeriani si erano riuniti per una festa organizzata da un loro connazionale nel bellissimo e tranquillo borgo di Lecchiore (Comune di Dolcedo). Alcuni africani violenti, alterati dall’alcol, avrebbero preso d’assalto un mezzo della Riviera Trasporti, rotto i vetri dei finestrini e danneggiato gli interni solo perché non c’era posto per tutti sulla piccola corriera che li avrebbe riportati verso Imperia. L’autista è stato costretto ad allontanarsi e a cercare aiuto. Sono dovuti intervenire i carabinieri, che ora stanno identificando i responsabili, fuggiti al loro arrivo”. A dirlo, commentando il fatto di cronaca, è Alessandro Piana, presidente dell’Assemblea legislativa della Liguria e consigliere regionale Lega Nord Liguria-Salvini.

“I territori delle nostre pacifiche comunità. Non possono essere ostaggio di facinorosi, che magari pretendono diritti e privilegi ma non adempiono ai loro doveri infischiandosene della legge e delle normali regole di convivenza civile”, aggiunge Piana che esprime “piena solidarietà al lavoratore di Riviera Trasporti e un ringraziamento ai carabinieri tempestivamente intervenuti”.

“Con il nuovo Decreto Salvini”, conclude, “Si potrà procedere anche con l’espulsione degli stranieri che saranno identificati dalle forze dell’ordine. Chi scappa realmente dalla guerra e rispetta le nostre norme e regole va accolto e aiutato. Furbacchioni, viziati e violenti che non le rispettano devono tornare a casa loro. Senza se e senza ma”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.