Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aspettando Sanremo Giovani il Teatro del Casinò si trasforma, la scenografia del talent prende forma foto

La platea perde 100 posti per fare spazio al palco in bianco e nero

Sanremo. Una scenografia particolarissima dal forte impatto sta prendendo forma nella storica location del Teatro del Casinò, all’interno della quale fino al 1976 si svolse il Festival della Canzone Italiana e che dal prossimo lunedì ospiterà la prima edizione di Sanremo Giovani, il nuovo talent di Rai1 condotto dalla “strana coppia” Pippo Baudo e Fabio Rovazzi.

I lavori fervono dalla scorsa settimana a ritmo incalzante e, come si può vedere dalla foto recapitata a Riviera24.it, il palco si sta allungando e ha divorato le prime sei file della platea. Circa cento posti in meno sono il prezzo da pagare per adattare l’antica sala da concerti alle esigenze televisive moderne.

Tende nere, sfondo bianco. La fotografia sembra richiamare il monocromo che ha caratterizzato le prime edizioni della kermesse canora e il recente spot di lancio della manifestazione.

L’accesso al Teatro è off limits. Tutti gli spettacoli programmati dalla Casa da Gioco hanno dovuto traslocare all’Ariston. Rispettare i tempi non sarà semplice, ma le maestranze della televisione di Stato lavorano alacremente per centrare l’obiettivo.

Si comincia lunedì prossimo con le tre puntante del tardo pomeriggio (diretta a partire dalle 17:45), sotto la conduzione di Luca Barbarossa. I giovanissimi cantanti, nel cui elenco figura qualche volto già conosciuto dal pubblico televisivo tra ex di Amici e di X-Factor, più sei voci provenienti da Area Sanremo, li vedremo sul palco sfidarsi per conquistare il pass di accesso alla 69esima edizione del Festival di Sanremo.

Soltanto due, infatti, a febbraio (dal 5 al 9) si esibiranno all’Ariston gareggiando in un’unica categoria con i 22 Big. Le finali con Baudo e Rovazzi andranno in onda in prima serata giovedì 20 e venerdì 21.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.