Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Aspettando il Natale con Rossini”, sold-out per il concerto benefico a Sanremo foto

Organizzato delle Associazioni Service a favore della Fondazione FHM Italia Onlus Children e Women Healt

Sanremo. “Aspettando il Natale con Rossini”, il concerto benefico organizzato dal Lions Club in collaborazione con altre associazioni service della zona, in collaborazione con la Fondazione Orchestra Sinfonica, ha registrato ancora una volta il tutto esaurito, andando incontro alla tradizione che per il quarto anno consecutivo raccoglie fondi da dedicare in beneficenza.

Quest’anno il ricavato dell’incasso andrà alla Fondazione FHM Italia Onlus Children e Women Healt, al quale si aggiungerà una donazione proveniente da Lexmedia, azienda impegnata nella campagna di comunicazione per Area Sanremo TIM 2018 ed in vari progetti di sensibilizzazione per aiuti umanitari.

L’introduzione al concerto è stata fatta dall’avvocato Alessandra Solerio – in rappresentanza delle Associazioni Services coinvolte – che ha illustrato l’evento, mentre il sindaco Alberto Biancheri ha portato il saluto dell’amministrazione comunale, insieme alla vice sindaco ed assessore alla persona ed alle Politiche Sociali Costanza Pireri. Un breve intervento anche da parte del presidente di Lexmedia Roberto D’Onofrio – main sponsor dell’iniziativa – che ha espresso la sua soddisfazione per la risposta del pubblico.

Magistrali le esecuzioni delle “Ouvertures” di Rossini – sotto la conduzione del direttore artistico e stabile della Sinfonica maestro Giancarlo De Lorenzo – intervallate dai canti della tradizione natalizia, eseguiti dalla sempre bravissima Monia Russo, alla quale hanno assistito, tra gli altri, i presidenti delle associazioni services coinvolte, nonché molti soci delle stesse e tanti spettatori giunti da fuori Sanremo: purtroppo qualcuno, stante l’alta affluenza, non è riuscito a trovare posto restando a bocca asciutta.

Presente, naturalmente, anche Roberto Ravera, presidente della Fondazione FHM Italia Onlus Children e Women Healt che, dopo aver omaggiato la “vocalist” di un bouquet floreale, in chiusura del concerto ha improvvisato un piccolo sketch per far conoscere la genesi della sue motivazioni e ringraziare dell’attenzione rivolta ai suoi sforzi e a quelli dei suoi collaboratori.

Grazie all’alta affluenza di pubblico, determinata sia dal patrocinio delle Associazioni Services sia dalla pubblicità anche a livello nazionale data all’evento ed alla presenza delle aziende sponsor, il prossimo mese di gennaio si potrà devolvere un’importate somma alla fondazione di Ravera, il cui importo verrà svelato e consegnato durante un’apposita Conferenza Stampa prevista per il prossimo mese di gennaio.

Al capofila Lions Club Sanremo Matutia – da sempre promotore dell’evento – si sono aggiunti in questa edizione: Lions Club Sanremo Host, Rotary International, Rotary Sanremo, Rotary Sanremo Hanbury, Serra Club International, Serra Club Sanremo, Fidapa Sanremo, Panathlon, Associazione Donne Medico Sanremo e Zonta Club Sanremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.