Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

All’istituto “Sanremo Centro Levante” va in scena l’incontro “Cantautori nelle scuole” foto

Rivolto alla scuola secondaria di I grado

Sanremo. Si è tenuto mercoledì 19 dicembre, presso l’Auditorium dell’istituto comprensivo “Sanremo Centro
Levante” di via Volta, il primo incontro rivolto alla scuola secondaria di I grado dal titolo “Cantautori nelle scuole”.

Il progetto, organizzato e promosso dalla Regione Liguria, l’università degli Studi di Genova e in collaborazione con l’ufficio scolastico regionale fa parte di un progetto regionale denominato “Liguria Musica”. Gli studenti delle classi seconde e terze dei corsi ad indirizzo musicale hanno seguito con interesse la presentazione da parte di Renato Tortarolo, giornalista e critico musicale de “Il Secolo XIX”.

Il relatore ha proposto loro alcuni video di cantautori suscitando un crescente interesse e coinvolgendo i ragazzi in accese discussioni e scambi di opinioni. Si è parlato e sono stati ascoltati brani di Giorgio Gaber, Fabrizio De Andrè, David Bowie, Claudio Baglioni, Ariana Grande, Sfera Ebbasta, Anastasio, Luna. Per il corrente anno scolastico sono previsti altri interventi che saranno realizzati da critici di livello nazionale appartenenti a diverse testate giornalistiche per assicurare la pluralità e la ricchezza delle informazioni.

Questa serie di nutriti appuntamenti rappresenta una preziosa opportunità per offrire ai giovani studenti dell’Istituto materiali utili e nuove metodologie al fine di approfondire testi musicali della cultura musicale ligure, italiana e straniera. Il progetto ha la finalità di sviluppare e potenziare la formazione musicale degli alunni nella prospettiva di favorire il loro successo formativo. E’ prevista, a fine anno scolastico, la realizzazione di un lavoro conclusivo realizzato dagli studenti coinvolti nel progetto.

L’istituto comprensivo “Centro Levante” risponde sempre con entusiasmo ai progetti proposti dall’esterno in nome di una didattica moderna e dinamica al fine di stimolare gli alunni alla partecipazione delle varie attività e all’assimilazione dei contenuti proposti con metodologie attuali. Fiore all’occhiello della scuola sono i corsi ad indirizzo musicale, gratuiti e attivi dal 1988; gli strumenti insegnati sono la chitarra, il flauto traverso, il pianoforte e il violino.

Gli alunni iscritti al corso ad indirizzo musicale effettuano, nell’ambito dell’attività curricolare, 2 ore settimanali per svolgere lezioni di strumento, individuali e/o per piccoli gruppi. La frequenza del corso ad indirizzo musicale promuove molteplici occasioni di scambio, d’incontro e di partecipazione a manifestazioni musicali che ampliano l’orizzonte formativo degli alunni e il loro bagaglio di esperienze favorendone una sana crescita sia culturale che sociale ed una significativa maturazione complessiva dal punto di vista artistico, umano ed intellettuale.

Lo studio dello strumento musicale resterà certamente un’esperienza altamente formativa per tutti gli alunni e, per chi lo desideri, sarà il percorso ideale per poter accedere al liceo musicale e al conservatorio. All’istituto comprensivo “Centro Levante” si ritiene di grande importanza la diffusione della cultura musicale giovanile, in quanto può risultare una delle chiavi per la ricerca dell’identità individuale e la prevenzione delle situazioni di disagio. La scuola invita i genitori di giovani futuri musicisti a consultare il sito www.icsanremocalvino.it dove è possibile reperire
informazioni dettagliate e modalità di iscrizione ai corsi ad indirizzo musicale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.