Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al 90’ la Sanremese ferma la corsa del Casale foto

“Positivo non aver perso le nostre certezze dopo le due sconfitte consecutive” - dichiara mister Lupo

Con una rete di Lo Bosco al 90’ la Sanremese ferma la corsa del Casale, reduce da sei vittorie consecutive in campionato e in piena corsa playoff. Gara difficile in terra piemontese con la consueta emergenza in difesa per mister Lupo che deve ancora rinunciare a Giubilato e Castaldo. Esordio dal primo minuto per l’attaccante Lella, arrivato in settimana dal Lecco.

Sfida avara di emozioni nelle prime battute. Poche le occasioni da una parte e dall’altra, solo normale amministrazione per i due portieri. La prima occasione degna di nota è per il Casale che, al 36’, su azione di calcio d’angolo, va vicinissimo al vantaggio con Cintoi che manca il colpo decisivo a pochi centimetri dalla linea di porta e la sfera finisce sul palo.

Passano quattro minuti ed è la Sanremese a sfiorare il gol. Cross tagliato di Rotulo, perfetta incornata di Spinosa e decisivo intervento di Consol che devia la palla sul montante. I biancoazzurri pareggiano il conto dei legni. Anche nella ripresa non fioccano le occasioni da rete e la sfida si accenderà solo nel finale. Scalzi prova il mancino dal limite, la sfera viene deviata e un difensore nerostellato rinvia
come può.

Grande occasione per il Casale con Cappai che supera Manis ma Fiore è abilissimo a salvare sulla linea. Si mette in mostra anche Brugni che, al termine di un’azione personale, conclude di poco a
lato alla destra del portiere di casa. Al minuto 85 la Sanremese porta a due il conto dei pali con la conclusione potente di Spinosa che si stampa sul legno. Passa un minuto e il Casale trova il vantaggio con il diagonale preciso di Mazzucco che si insacca alle spalle di Manis.

Ma, come noto, la Sanremese non molla mai e al 90’, su azione da rimessa laterale, trova il pari con Lo Bosco, alla sua prima gioia dopo il ritorno in biancoazzurro. C’è ancora tempo per un brivido in pieno recupero con il Casale che colpisce la traversa su colpo di testa da calcio d’angolo e Manis che salva sulla ribattuta di Cardini.

“Sapevo che il Casale era una squadra quadrata, veniva da sei vittorie consecutive mentre noi siamo reduci da due sconfitte – ha dichiarato a fine partita mister Alessandro Lupo – siamo stati fortunati nella prima parte di campionato e, invece, ora per fare gol dobbiamo tirare parecchio. Ci tengo però a dire che il pareggio è giusto e il Casale ha fatto un’ottima partita. Nell’economia della gara il pareggio è giusto, ma sono contento perché, venendo da due sconfitte consecutive, sarebbe stato facile perdere le certezze e così non è stato. Il Casale aveva una serie positiva e fare risultato qui oggi non era facile”.

“Abbiamo affrontato una squadra forte e in salute, sapevamo che sarebbe stata una partita impegnativa – ha aggiunto il direttore generale Giuseppe Favauna prestazione migliore rispetto alle ultime uscite e sullo 0-0 abbiamo avuto anche alcune occasione per trovare il vantaggio ma siamo stati sfortunati. Ottima la reazione nel finale, per questo penso che sia un punto guadagnato e non due persi”.

Con il pareggio odierno e il contemporaneo 2-2 del Lecco contro il Ligorna rimangono ancora invariate le distanze in vetta alla classifica. I lombardi restano al primo posto con cinque lunghezze di vantaggio sui biancoazzurri. Accorcia il Savona, vittorioso oggi contro il Chieri, al terzo posto a meno 1 dalla Sanremese.

Le formazioni
Sanremese: 1 Manis, 3 Anzaghi (11 La Fauci), 4 Bregliano, 5 Videtta (21 Gagliardi), 23 Fiore, 16 Taddei, 26 Rotulo (15 Montanaro), 7 Brugni, 8 Spinosa, 10 Molino (27 Scalzi), 29 Lella (19 Lo Bosco)
A disposizione: 22 Cacciò, 17 Castelein, 24 Sadek, 25 Martini

Allenatore: Alessandro Lupo

Casale: 1 Consol, 2 Di Giovanni, 3 M’Hansi (13 Bettoni), 4 Todisco (18 Mazzucco), 5 Cintoi, 6 Villanova, 7 Coccolo, 8 Sadouk (15 Vecchierelli), 9 Cappai, 10 Marinai, 11 Pavesi (19 Cardini)

A disposizione: 12 Fontana, 14 Battista, 16 Osellame, 17 Petrillo, 20 Colla

Allenatore: Francesco Buglio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.