Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, quaranta bidoni abbandonati sulla Romana. Polizia Locale rintraccia l’inquinatore foto

Per scoprirlo, gli agenti hanno visionato i filmati delle telecamere

Più informazioni su

Vallecrosia. Gli agenti della polizia locale di Vallecrosia hanno rintracciato il proprietario del mezzo che lo scorso mese di ottobre ha scaricato, in modo del tutto abusivo, una quarantina di bidoni in plastica vuoti nei pressi dell’isola ecologica della via Romana, poco lontano dalle scuole Doria.

In considerazione del fatto che l’etichetta riportava la chiara indicazione di prodotti “corrosivi e pericolosi”, e visto che l’autore risultava ignoto, i bidoni sono stati immediatamente rimossi ed è iniziata l’attività di indagine. Attraverso i filmati di alcune telecamere di sorveglianza presenti in zona, gli agenti sono riusciti a risalire alla tipologia del mezzo dal quale, alle prime luci dell’alba, un soggetto rimasto sconosciuto e non individuabile dal filmato, che si è reso responsabile dell’abbandono dei bidoni.

Dalla ricostruzione la polizia è risalita alla targa dell’autocarro in questione, di proprietà di una ditta cittadina. Ai sensi delle vigenti disposizioni legislative, risulta che questa tipologia di rifiuti debbano essere oggetto di smaltimento in impianto autorizzato proprio per la pericolosità del loro contenuto. Il legale rappresentate della ditta proprietaria del mezzo, in qualità, per legge, di responsabile, è stato quindi deferito all’autorità giudiziaria per trasporto di rifiuti pericolosi costituiti da bidoni che contenevano sostanze pericolose e successivo abbandono incontrollato.

Sempre ad ottobre, la polizia locale ha proseguito l’intensa attività di controllo del territorio che svolge quotidianamente. Oltre a questo, gli agenti sono stati impegnati nel soccorrere una donna anziana e sola, caduta nella propria abitazione e nello svolgere un’attività di indagine relativa ad un danneggiamento di segnaletica stradale ed arredo urbano avvenuto nelle prime ore del mattino dello scorso 30 ottobre a causa di un incidente. Visto che nessuno si presentava, gli agenti operanti da un controllo sulle carrozzerie della zona hanno reperito il veicolo interessato collegando con successo i dati con le poche informazioni reperite sul territorio relative al passaggio dell’autovettura su un carroattrezzi: il responsabile sarà sanzionato ai sensi del codice della strada e ha già fornito gli estremi assicurativi necessari alla richiesta danni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.