Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tassa di soggiorno, M5s Sanremo: “Evviva la coerenza dell’assessore al Turismo Marco Sarlo”

"Due anni fa si schierava contro la tassa di soggiorno a Sanremo"

Sanremo. Il M5S Sanremo ricorda che il 6 ottobre 2016 il dottor Marco Sarlo, che era presidente di Federturismo Riviera dei Fiori, si schierava contro la tassa di soggiorno a Sanremo rilasciando dichiarazioni agli organi di stampa online di questo tenore:

“Sarebbe un duro colpo per un turismo già fragile. Noi riteniamo che una tassa abolita trent’anni fa non abbia ragione di esistere. In questo momento le aziende devono essere sostenute, incentivate e non tassate. La situazione del turismo nella riviera è assai fragile, a parte qualche mese di alta stagione e stiamo parlando di giugno, luglio e agosto. Secondo noi imporre una tassa di soggiorno equivale a disincentivare l’occupazione e l’arrivo di turisti, soprattutto stranieri. La proposta Liguria come meta turistica è molto debole e non reggerebbe il confronto con la competitività e la concorrenza della costa Azzurra”.

“Sono passati due anni da quelle dichiarazioni e il dottor Sarlo non è più Presidente di Federturismo ma assessore al Turismo e ha annunciato la Tassa di soggiorno per il 2019 a Sanremo. Evviva la coerenza” – sottolinea il M5S Sanremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.