Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Taggia dice “no” alla violenza sulle donne: inaugurata la panchina rossa a Villa Boselli foto

«Un segno visibile per abbattere il muro dell’indifferenza e sensibilizzare la comunità»

Taggia. In occasione del 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, questa mattina nel giardino antistante Villa Boselli è stata inaugurata una panchina rossa.

Taggia, inaugurazione panchina rossa

«Un simbolo – come ha spiegato la presidente del Consiglio comunale con delega alle Pari opportunità, Laura Cane «con cui denunciare i femminicidi e stimolare la riflessione di tutti i cittadini su un tema molto importante, quale è quello della violenza sulle donne».  O ancora, come ha  aggiunto la presidente dello Zonta Club Sanremo, Cinzia Papetti, promotrice dell’iniziativa, «un segno visibile e tangibile per abbattere il muro dell’indifferenza e sensibilizzare la comunità su un fenomeno che sta assumendo dimensioni sempre più significative».

Basti solo pensare che nel 2017, in una piccola realtà come l’Imperiese, il Centro provinciale antiviolenza (il cui numero di telefono è stato inciso sulla panchina) ha risposto alla chiamata di 86 donne vittime di violenza, molestie o aggressioni da parte, soprattutto, dei loro compagni: mariti, fidanzati, ex. Purtroppo, soltanto 57 di queste hanno trovato la forza di chiedere aiuto, il coraggio di denunciare la ferita subita, proseguendo un percorso che ha interessato anche una messa a protezione insieme ai loro figli in strutture dedicate che «sottolinea ulteriormente l’importanza di simili iniziative».

All’inaugurazione della panchina rossa era presente anche una delegazione di Fidapa Sanremo con la presidente Monica Iacobelli. Non è mancato il sindaco Mario Conio, accompagnato dagli assessori Raffaello Bastiani ed Espedito Longobardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.