Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Settimana del baratto, ecco i B&B dell’Imperiese dove dormire gratis

Dal 19 al 25 novembre strutture ricettive offrono ospitalità in cambio di manodopera o servizi

Imperia. «Scambio un nuovo sito web con foto e video per un weekend nella vostra struttura». Oppure «Vorrei servizi di giardinaggio in cambio di alloggio nel mio bed and breakfast». Anche la provincia di Imperia aderisce alla Settimana del baratto, una forma di sharing economy che permette di soggiornare gratis (o quasi) in bed and breakfast italiani.

Nell’Imperiese sono due le strutture ricettive che dal 19 al 25 novembre barattano ospitalità per manodopera e beni: l’Arcadia Marina sulle spiagge del capoluogoLe notti mediterranee a Cervo e Da Ciletta a San Bartolomeo al Mare.

«Sono diversi anni che partecipo a questa Settimana – spiega Ramone Emnauelito del b&b di Imperia –. La trovo un’ottima iniziativa: le persone si mettono a disposizione per fare dei lavoretti e se io ho necessità gli offro un soggiorno gratis». Il più gettonato è il baratto di servizi internet. «In molti chiedono se abbiamo bisogno di rifare il sito oppure di scattare qualche fotografia», aggiunge il titolare dell’Arcadia Marina. Ma le richieste sono di vario genere. Ad esempio, sottolinea, «una famiglia olandese che voleva venire qui in vacanza insieme ai due figli proponeva qualche ora di baby sitter e traduzioni. In generale non ho mai avuto problemi di sorta e lo spirito che anima questa iniziativa rispecchia pienamente la filosofia della mia attività, basata sul commercio equosolidale, biologico e rispettoso dell’ambiente. Personalmente non sono mai stato dall’ “altra parte”, però se avessi occasione offrirei di insegnare ricette di cucina vegana».

Aderisce all’iniziativa per la prima volta, invece, Eva Ischia dell’affittacamere Le notti mediterranee che dice: «Siamo partiti con l’attività da poco e mi piaceva l’idea. Ad oggi ho già ricevuto qualche richiesta, per lo più scambio di oggetti di arredamento che però non ho ancora valutato». Per la Settimana del Baratto mette a disposizione la propria struttura anche Lisa Arimondo di San Bartolomeo al Mare che racconta: «Quando sono venuta a conoscenza dell’iniziativa mi sono subito iscritta. Ero molto incuriosita e credo che possano nascere delle occasioni proficue. Con cosa baratterei l’appartamento? Con un bel servizio fotografico!».

A livello nazionale sono 2200 i b&b aperti al baratto per la decima edizione di questa curiosa Settimana (ma 800 lo fanno tutto l’anno). Sul sito ufficiale è possibile consultare i loro desideri per lo scambio e in diversi casi già inserire le proprie proposte. La novità del 2018 è che per la prima volta la Settimana del Baratto esce dai confini nazionali e con il nome di Barter Week arriva a coinvolgere b&b di tutto il mondo, da Cuba al Portogallo, dall’Australia al Sudafrica.

[Foto: pagina Facebook Le notti mediterranee a Cervo]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.