Quantcast
Sanremo, ultimi giorni per vedere la mostra di Francesco Mancini - Riviera24
Flash-art

Sanremo, ultimi giorni per vedere la mostra di Francesco Mancini

Una rassegna di opere del creatore di un nuovo modo di dipingere, oggi diffuso e imitato nelle America come in Asia e Africa oltre che in Europa. L'esposizione è curata dall'associazione culturale I Colori della Gioia

riviera24 -  Gioia Lolli

Sanremo. E’ stato il primo al mondo a dipingere con piccoli rulli: Francesco Mancini, inventore della flash-art. Persino scontato il successo della mostra che sta vivendo i suoi ultimi giorni (chiuderà il 30 sera) all’Hotel Nazionale di Sanremo. Una rassegna di opere del creatore di un nuovo modo di dipingere, oggi diffuso e imitato nelle America come in Asia e Africa oltre che in Europa.

Mancini, che nei quadri esprime grande personalità e un tocco di assoluta originalità, è stato apprezzato da molti appassionati, venuti a Sanremo appositamente per lui, e da critici d’arte di tutta Italia e dalla vicina Francia. “Mancini – osserva la curatrice della mostra Gioia Lolli è un artista conosciuto in tutto il mondo. L’opportunità di poterne ammirare diversi quadri ha attirato molte persone. Fra l’altro è possibile vederlo all’opera, nei fine settimana, ne “La grotta di Babayaga”, a Dolceacqua, dove dipinge “live” e insegna la sua flash-art. Il quadro più apprezzato, al Nazionale, è stato il “Cristo””. L’esposizione è curata dall’associazione culturale I Colori della Gioia.

Nella foto: la curatrice della mostra, Gioia Lolli, in mezzo a due opere di Francesco Mancini.

commenta