Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, il Pd: “Con le parole di Rixi e la retromarcia di Tommasini crollata finta patina di civismo”

"Rixi ha dichiarato che l'alleanza con Forza Italia non è più possibile perché non affidabile e addirittura invita la stessa ad allearsi col Pd. Davvero Sanremo ha bisogno di questo?"

Sanremo. Le dichiarazioni del Partito democratico sanremese:

Con le dichiarazioni di Edoardo Rixi e la retromarcia di Tommasini finalmente è crollata quella finta patina di civismo che si voleva vendere ai sanremesi. Contano gli interessi dei partiti, le loro lotte per arrivare al potere e Sanremo è solo uno dei tanti tavoli su cui giocare le proprie mosse.

Il Pd ha scelto nel 2014 di mettere al centro gli interessi di Sanremo e ha appoggiato un progetto civico che ha portato alla vittoria di Alberto Biancheri. Lo ha fatto non anteponendo mai logiche “partitiche” al bene e al futuro di Sanremo.

Sarà pronto a farlo ancora senza mai rinunciare a dare il proprio contributo di idee e di valori perché il rilancio della città non si fermi. Probabilmente alla fine la Lega sosterrà Tommasini, ma ora è chiaro a tutti la partita che si sta giocando.

Da una parte un gruppo imprenditoriale e una finta coalizione civica dove il dominus è la Lega dall’altra una coalizione civica e moderata alleata col Pd che in questi anni ha offerto una buona amministrazione alla città. Perché la politica deve essere al servizio della città e non il contrario.

Dice Rixi: “Forza Italia è un partito allo sbando, non sono più alleati affidabili e non credo che ci siano più elementi per andare insieme alle elezioni, a partire dalle prossime amministrative in Liguria. Abbiano il coraggio di andare con il Pd, visto che hanno la stessa linea politica: con noi della Lega mai più”.

Leggere queste dichiarazioni ci ha fatto sorridere. Il gruppo dei 100 da quando si è presentato alla città ha vantato di essere espressione di un nuovo impegno civico per la città. Poi è arrivata la benedizione del governatore Toti e tutti i partiti di centrodestra hanno scelto di sostenere la candidatura di Sergio Tommasini.

Ora però ecco le dichiarazioni del sottosegretario Rixi, importante esponente della lega, noto anche per essere indagato per le spese pazze in regione Liguria, che ha dichiarato che l’alleanza con Forza Italia non è più possibile perché non affidabile. E addirittura invita la stessa ad allearsi col Pd. Così salta l’incontro pubblico che Tommasini aveva organizzato per domenica 17 novembre. Davvero Sanremo ha bisogno di questo?“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.