Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo Giovani, Baudo-Rovazzi alla guida per due serate in diretta su Rai1 dal Casinò

I 24 che sognano di gareggiare a febbraio con i big saranno svelati il 27 novembre

Sanremo. Inizia a delinearsi la scena di Sanremo Giovani.

Dopo i rumors delle scorse settimane, è arrivata la conferma ufficiale che i conduttori della neonata manifestazione che porterà due giovani promesse direttamente sul palco del Teatro Ariston per la 69 esima edizione del Festival saranno Pippo Baudo e Fabio Rovazzi.

La “strana coppia” condurrà il talent in due prime serate, il 20 e 21 dicembre, in diretta su Rai Uno dal Teatro dell’Opera del Casinò. 24 gli artisti in gara, 12 a sera, che, tuttavia, inizieranno a sfidarsi già dal giorno 17 in sessioni pomeridiane (a partire dalle 17.45), presentati dal cantautore e conduttore radiofonico Luca Barbarossa.

«Ho iniziato la mia carriera artistica che ero ancora minorenne – ha detto il direttore artistico di Sanremo 2019 Claudio Baglioni a Tv Sorrisi e Canzoni – e quindi so cosa significa essere giovani in questo ambiente. Per questo ho deciso di dedicare loro un vero Sanremo che porterà due dei partecipanti a gareggiare ad armi pari coi Big. E Baudo e Rovazzi rappresentano la perfetta fusione fra tradizione e innovazione».

Del resto se dire Pippo Baudo vuol dire Festival, e dire Festival significa Baudo (ne ha condotti ben 13), stupisce un po’ pensare che al suo fianco ci sarà quel fenomeno del web che è Rovazzi, il quale, tuttavia, non sembra essere preoccupato dal confronto con il “Pippo nazionale”, tanto, che come scrive l’Ansa, avrebbe dichiarato, «So che il suo carisma conquista il 99% del palco, ma sono sicuro che insieme formeremo una bella coppia».

Intanto ieri, nella sede di via Asiago di Rai Radio, la Commissione musicale presieduta da Baglioni ha iniziato a valutare i primi 69 cantanti selezionati da ogni regione d’Italia e non solo: Abruzzo, 16; Basilicata, 3; Calabria, 30; Campania, 77; Emilia Romagna, 46; Friuli Venezia Giulia, 3; Lazio, 140; Liguria, 14; Lombardia, 67; Marche, 16; Molise, 4; Piemonte, 32; Puglia, 54; Sardegna, 6; Sicilia, 63; Toscana, 47; Trentino, 6; Umbria, 11; Veneto, 23. Dall’estero si sono iscritti in 19.

Dopo aver ascoltato i vincitori del concorso Area Sanremo, proclamati lo scorso sabato, le 24 promesse che sognano di gareggiare a febbraio con gli altri 22 big, in un’unica categoria, saranno svelate il 27 novembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.