Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, anziano malato tenta il suicidio. Salvato dai carabinieri

Un militare lo calmava parlandogli, mentre il collega ha sfondato una porta per afferrarlo

Sanremo. Un 80enne affetto da Alzheimer ha cercato di suicidarsi lanciandosi dal terrazzo del terzo piano del palazzo nel quale vive insieme alla sua famiglia. A salvarlo sono stati i carabinieri al comando del capitano Mario Boccucci. E’ successo in località Borgo Tinasso.

L’anziano si è lanciato dal terzo piano, ma la sua caduta è stata fermata dal balcone del secondo piano, di pertinenza di un alloggio disabitato. Sentendo il trambusto, i familiari dell’uomo, così come gli altri condomini, si sono accorti dell’uomo, rimasto lievemente ferito, intuendo che la sua intenzione era quella di gettarsi di nuovo.  Una caduta che sarebbe potuta rivelarsi fatale. Alla loro richiesta di aiuto hanno risposto i carabinieri, accorsi sul posto.

Vista la situazione delicata e la necessità di intervenire in una manciata di secondi, i militari si sono divisi: mentre un carabinieri, rimasto in strada, ha “intrattenuto” l’anziano cercando di convincerlo a non lanciarsi, il suo collega è salito fino al secondo piano, con un calcio ha divelto la porta dell’appartamento per raggiungere l’ottantenne e trarlo in salvo.
L’anziano è stato poi consegnato alle cure del personale sanitario del 118. Trasportato in ospedale per accertamenti, l’uomo versa in buone condizioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.