Sanremo, all’Ariston va in scena “Tracce di umanità”

Uno spettacolo sui temi del disagio sociale, della grave emarginazione e dell'accoglienza

Sanremo. La Caritas della Diocesi di Ventimiglia Sanremo organizza l’evento che si terrà venerdì 23 novembre alle 20,45 presso il Roof 1 dell’Ariston sui temi del disagio sociale, della grave emarginazione e dell’accoglienza.

TRACCE DI UMANITA'

“Tracce di umanità” sarà un viaggio attraverso le storie di chi è fragile e debole, di chi fa fatica a tenere il passo e rimane indietro all’interno di una società dai ritmi frenetici, di chi è scappato da un paese molto diverso dal nostro e si sta costruendo una nuova vita.

Il teatro degli amici e volontari della Caritas Intemelia, guidati da Davide Barella, e le immagini video di Simone Sarchi e Riccardo di Gerlando saranno accompagnati dalle voce di Franco la Sacra (Teatro dell’Albero), dalla musica del “Trio Scampato” e della Scuola MusicArte di Camporosso.

“Per avere una società più accogliente servono la sensibilità e la disponibilità di tutti, come volontari o come semplici cittadini …. comunque disposti a “mettersi nelle scarpe degli altri”” – affermano gli organizzatori.