Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quattro vittorie individuali per la Foce alla campestre nei giardini di Ventimiglia fotogallery

Era presente con ben 35 concorrenti

Ventimiglia. La stagione atletica 2018, che era iniziata con una campestre, in valle Arroscia, a Vessalico, patria dell’aglio, si è conclusa con una campestre nei giardini di Ventimiglia, con una partecipazione record. La Foce era presente con ben 35 concorrenti.

In gran parte i risultati erano scontati ma vale ricordare che lo spettacolo delle partenze, degli arrivi, delle premiazioni, dell’entusiasmo di oltre cento partecipanti e delle loro famiglie è stato magnifico e ha regalato a tutti gli atleti, soprattutto a quelli meno protagonisti nelle classifiche, un premio che ricorderanno a lungo.

Quattro vittorie individuali su sei sono andate alla Foce: con Federica Marelli tra le cadette, con Giovanni Siccardi tra i cadetti, con la straordinaria Alessia Laura tra le “ragazze” e con l’esordiente A Giulia De Cristofaro. Tra i “ragazzi” il successo è andato al maurino Juan Morsecchio; e tra i maschietti esordienti, al vertice c’è un altro maurino, Ennis Pelle.

Nelle classifiche a squadre la Foce si è imposta tra le cadette dove c’è dopo la vincitrice Marelli, Marina Marchi, seconda e Fatima Soummade terza. Primato anche tra le esordienti con Giulia, Chiara Fiorili, Iris Fortugno e Sara Ciravegna. Due successi anche per la Nuova Atletica 92: tra i due ragazzi (Pelle-Megiovanni-Verrando), categoria dove la Foce schierava 6 atleti: Bashmeta-Avagnina-Genova-Garibbo-Pastorelli-Lucarelli con l’intento di fare un’operosa preparazione invernale, indipendentemente dalle proprie attitudini.

Ancora Atletica 92 tra i cadetti (Basso-Girotti-Berardi) e con la Foce presente con 8 atleti, oltre al vincitore singolo Siccardi: Mattia Paonessa-Simone Garibbo-Tiziano Mercuri-G.Luca Cirillo-Ivan Da Sacco-Luca Preatto e Alessio Milo. Un successo a squadre per la Maurina tra le ragazze2 con El Mottaki-Urso-Bogliorio e uno per l’Atletica Planum tra gli esordienti maschi con Pino-Mazzocchetti-Faninna. Prossimo appuntamento sulle isole Lérins, gita ideale ma che, quest’anno, sembra non trovare tanto entusiasmo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.