I Lions di Ventimiglia festeggiano 55 anni e scendono in piazza fotogallery

Una mostra di disegni sulla "pace", un gioco educativo dedicato ai bambini e screening gratuiti per prevenire e combattere il diabete

Ventimiglia. Una mostra di disegni sulla “pace” realizzati dagli studenti ventimigliesi, un gioco educativo dedicato ai bambini e screening sanitari gratuiti per prevenire e combattere il diabete: il Lions Club di Ventimiglia ha festeggiato così i suoi primi 55 anni di attività nella città di confine.

Stamani, dalle 9.30 alle 12.30, Lions Club e Leo Club Ventimiglia hanno allestito due diversi stand in piazza Bassi, a fianco della chiesa di Sant’Agostino: i primi hanno offerto esami della parodontite gengivale diabetica e valutazione della retinopatia diabetica a tutte le persone che hanno voluto sottoporvisi, mentre i “lenocini” si sono dedicati ai più piccoli, con il gioco  “Let’s play different”, che insegna ai bambini ad immedesimarsi con  chi ha problemi motori, di udito e della vista.

Questa mattina è inoltre stata inaugurata, presso l’atrio della Biblioteca Civica Aprosiana, la mostra dei disegni realizzati dagli studenti dell’Istituto Comprensivo Scolastico Biancheri e dell’Istituto Comprensivo scolastico Cavour per il concorso Lions “Poster per la Pace”: ragazzi di 11, 12 e 13 anni sono stati invitati a dare espressione artistica alla loro visione della pace. La mostra sarà visitabile fino al 10 dicembre.

Sempre presso la biblioteca Aprosiana, alle 15,30 è previsto un incontro aperto a tutta la cittadinanza, nel corso del quale i soci del Lions Club Ventimiglia illustreranno quelle che sono le attività di servizio del Club e dell’associazione a livello locale e mondiale.