Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, vertice in Prefettura con Toti e il sottosegretario Pesce: per la Liguria arrivano i primi 6,5 milioni fotogallery

Il prefetto Tizzano ha consegnato una relazione con tutti i danni avuti nel Ponente ligure dall'ondata di maltempo

Imperia. Dalle mani del prefetto Silvana Tizzano è stata consegnata al governatore Giovanni Toti, questa mattina, durante il vertice che si è tenuto nella sala del consiglio provinciale, una sintesi di quelli che sono stati tutti i problemi dei singoli territori colpiti dall’ondata di maltempo che ha messo in ginocchio sopratutto le attività della costa nella notte tra il 29 e il 30 ottobre.

riviera24-vertice prefettura maltempo toti

Un momento di confronto a caldo voluto dal presidente in tutte le provincie liguri per fare il punto sulla situazione danni e raccogliere segnalazioni dirette da parte dei sindaci, in tanti presenti all’incontro odierno.

Ad illustrare le principali criticità alla platea di amministratori imperiesi e davanti al sottosegretario con delega all’agricoltura e alla pesca Alessandra Pesce (M5S) e all’Onorevole Di Muro, è stato il comandante della capitaneria di porto Marco Parascandalo: il bilancio è impietoso per moltissimi stabilimenti balneari della Riviera, drammatico invece per i porti comunali, sopratutto quello di Oneglia che ha il Molo Artiglio fortemente danneggiato, tanto da mettere a rischio allagamento – come denunciato dal sindaco Scajola – la centralissima piazza Dante.

Il sottosegretario del Movimento 5 Stelle ha espresso: “Vicinanza non formale del governo ai territori e a tutti coloro che si sono impegnati nell’emergenza.

Il governo – continua Pesce – ha stanziato ieri sera una prima cifra di 35 milioni di cui sei milioni e mezzo destinati alla Regione Liguria, mentre sono in via di definizione altre risorse da attingere da un fondo a disposizione del presidente del consiglio di circa 200 milioni. Stiamo poi portando avanti la richiesta per ottenere il fondo di solidarietà dell’Unione europea”.

Soldi che tuttavia sembrano un palliativo di fronte alle stime che di giorno in giorno si aggiornano e che alla fine potrebbero far superare il miliardo di risarcimenti. Solo la città di Imperia ha già contabilizzato 25 milioni di danni al patrimonio pubblico.

Ad accompagnare il presidente Toti nell’incontro che è proseguito con un sopralluogo sulla banchina del molo del porto di Oneglia, gli assessori regionali Marco Scajola, Giacomo Raul Giampedrone, Sonia Viale e Giovanni Berrino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.