Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Settebello torna a Imperia, domani Italia-Francia alla Cascione

“La pallanuoto è una tradizione importante imperiese”, ha sottolineato il sindaco Claudio Scajola

Imperia. Il Settebello torna per una gara ufficiale a Imperia dopo dodici anni di assenza. Domani, martedì 13 novembre alle ore 20 (diretta su Rai Sport + HD), la nazionale italiana affronterà alla piscina Felice Cascione la Francia nel secondo impegno in Europa Cup, a competizione che mette a disposizione quattro pass per le finale di World League la cui vincitrice si qualificherà alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

“La pallanuoto è una tradizione importante imperiese”, ha sottolineato il sindaco Claudio Scajola. “Oggi si gioca in un piscina di buon livello, come ci è stato riconosciuto, ma fino a qualche anno fa si praticava nel porto di Porto Maurizio. La stessa Rari Nantes ha sempre avuto un vivaio molto interessante, come dimostra Matteo Aicardi qui presente. È una partita importante, che vede impegnato il Settebello, una delle nazionali alle quali siamo più affezionati. Siamo orgogliosi di ospitare un evento di questo livello e crediamo di avere gli impianti adeguati per poter essere la sede di manifestazioni di grande richiamo”.

“Sono molto emozionato di essere qui”, ha affermato l’allenatore Alessandro Campagna. “Ringrazio il sindaco Claudio Scajola per la stupenda organizzazione. È la prova che quando politica e cittadinanza collaborano si possono fare grandi cose. Sono sicuro che ci emozioneremo con la passione degli imperiesi e stiamo già pensando a un nuovo evento, nell’anno Olimpico, da disputarsi qui a Imperia”.

“Per me è un’emozione speciale”, ha aggiunto il capitano Matteo Aicardi. “È qui a Imperia, vent’anni fa, che ho visto la partita che mi ha fatto nascere il sogno che mi ha permesso di arrivare dove sono arrivato. Inoltre, questa è la città che mi ha ospitato come giocatore e che mi ha visto crescere. Ho splendidi ricordi di Imperia”.

La vigilia di questo grande appuntamento sportivo è stata anche l’occasione per fare il punto sui prossimi lavori di riqualificazione alla Piscina Felice Cascione. “Si tratta di lavori per circa 1 milione e 700 mila euro. Entro gennaio avremo il progetto esecutivo”, ha spiegato l’assessore allo Sport, Simone Vassallo. “Puntiamo, per limitare anche i disagi alla Rari Nantes e alla cittadinanza, a iniziare i lavori a giugno e a terminarli nel giro di quattro mesi. Avremo un impianto rinnovato, che sarà ancora più attrattivo per grandi appuntamenti sportivi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.