Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giornata mondiale del disabile, l’Imperiese fa rete per l’inclusione sociale

Ricco cartellone di eventi da Ventimiglia a Imperia che, iniziato già lo scorso 20 novembre, si protrarrà fino al 19 dicembre

Imperia. Laboratori creativi, giochi inclusivi, mostre di pittura, proiezione di film e ancora seminari, convegni sia per i ragazzi, che per i genitori e i docenti. In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, festeggiata in tutto il mondo dal 1981 ogni 3 dicembre, realtà istituzionali, enti e associazioni di volontariato hanno fatto rete realizzando un ricco cartellone di eventi che iniziato già lo scorso 20 novembre si protrarrà fino al 19 dicembre.

Ospedaletti - Loanesi, i goal

Il tavolo di lavoro, promosso dall’Asl1 con i suoi distretti socio sanitari aventi come capofila i Comuni di Ventimiglia, Sanremo e Imperia, vede coinvolti la Consulta provinciale delle persone diversamente abili l’Anfass Imperia e Sanremo, la Spes, l’Isah, la Scuola edile di Imperia, la Polisportiva Integrabili, La Giraffa a Rotelle, l’Angsa, oltreché Coni Point, Uisp Imperia, Alfapp, Aifa, Puerto e Team Infausti.

Promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza dei temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione dei portatore di handicap in ogni ambito della vita e per allontanare gli spettri della discriminazione e della violenza, gli obiettivi di questa Giornata che coinvolgerà tutto l’Imperiese.

Tutte le iniziative offriranno l’opportunità di uno scambio e un confronto di idee e progettualità, utile al consolidamento di una rete che potrà agevolare la condivisione, le relazioni e i rapporti fra soggetti differenti. Tutto ruoterà infatti intorno al principio dell’inclusione sociale e del valore sociale della disabilità. Principi rispetto ai quali tutte le realtà e le figure coinvolte potranno ritrovarsi per la valorizzazione e la messa in comune delle risorse territoriali esistenti, puntando a una organizzazione complessiva volta al benessere e alla qualità della vita delle persone, implementando percorsi e iniziative in grado di contenere le criticità, migliorare le life skills, favorendo l’autonomia e ritardando la non autosufficienza.

«Poniamo la massima attenzione al tema della disabilità – ha affermato la vicepresidente e assessore alla Sanità e Politiche sociali di Regione Liguria, Sonia Viale –, realizzando progetti e interventi concreti che mettono la persona al centro, a sostegno della vita indipendente e a tutela delle fragilità. Lo dimostra, ad esempio, l’obbligo introdotto nel nuovo Manuale di Autorizzazione e Accreditamento di installare, dal 2019, sistemi di videosorveglianza nelle strutture che ospitano disabili o anziani. In questo percorso, un ruolo fondamentale è svolto dalle associazioni che si occupano di disabilità».

«Crediamo che una reale e concreta collaborazione fra tutti i soggetti che si occupano di disabilità – ha aggiunto il direttore generale di Asl1, Marco Damonte Prioli – possa contribuire a superare chiusure e autoreferenzialità, arricchendo l’offerta al cittadino e determinando ricadute positive nell’ottica della centralità della persona. La presentazione di questo ricco calendario di eventi formativi, informativi, culturali e sportivi dà il segno di come questa Giornata sia un’occasione di sensibilizzazione molto importante che, anche quest’anno nella nostra provincia,si carica ancor più di significato grazie alla sinergia tra enti e associazioni che si sono messi in gioco come promotori o partner, di inziative di pregio lungo tutto il territorio provinciale e che proseguiranno ben oltre la tradizionale data del 3 dicembre, iniziando dal 20 novembre sino al 19 dicembre».

«Con grande soddisfazione condivido le iniziative previste sul territorio – sottolinea il direttore sociosanitario Roberto Predonzani – esempio tangibile di un lavoro di rete multiprofessionale e interistuzionale, articolato in tutta la provincia, atto ad offrire servizi sempre più rispondenti alle esigenze delle persone con disabilità e ai loro familiari».

Oltre ai già citati Damonte Prioli e Predonzani, alla conferenza stampa di presentazione che si è svolta questa mattina presso il Polo Universitario dell’Aslq a Bussana erano presenti: Anna Vio – Responsabile Struttura Trattamenti Percorsi Riabilitazione Disabilità Adulti ASL1, Monica Bonelli – Direttore Sociale Ventimiglia, Claudia Lanteri – Direttore Sociale Sanremo, Silvana Bergonzo – Direttore Sociale Imperia, Vera Nesci – Assessore Servizi Sociali Comune di Ventimiglia , Costanza Pireri – Assessore Servizi Sociali Comune di Sanremo, Luca Volpe – Assessore Servizi Sociali Comune di Imperia, Simone Vassallo – Assessore Sport Manifestazioni Comune di Imperia, Alessandro Zunino – Presidente CONI, Francesco Castellaro – Direttore Formazione Scuola Edile Imperia, Matteo Lupi – Presidente CE.S.P.IM e Francesco Fontana – Consulta Provinciale Handicap.

Qui il calendario di tutti gli eventi: Giornata mondiale della disabilita 2018

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.