Quantcast

Frontale sull’Aurelia, il ferito è un anziano di Seborga. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente

Roberto Pasquali di 71 anni è tenuto sotto osservazione al Borea di Sanremo

Bordighera. E’ tenuto sotto osservazione in prognosi riservata all’ospedale Borea di Saremo, Roberto Pasquali, 71 anni, di Seborga: uno dei due uomini rimasti feriti intorno alle 23,40 in un scontro frontale tra due auto che viaggiavano sull’Aurelia, nei pressi della casa cantoniera, a pochi metri dal luogo in cui, lo scorso 22 settembre, persero la vita scontrandosi contri un autobus di linea, Bruno Sciuto, 61 anni, e la moglie Germana Andreetto, 59 anni. Il più giovane dei due automobilisti coinvolti è stato invece dimesso la scorsa notte.

La dinamica dell’incidente è ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri: non si conosce ancora il motivo per cui una Renault Capture si è scontrata contro una Renault Modus. Entrambe le auto sono andate distrutte nel violento impatto.

Resta in ospedale il 71enne, diversamente abile, trasportato al Borea in codice rosso di massima gravità da un equipaggio di Ponente Emergenza dopo essere stato estratto dall’abitacolo della sua auto.