Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Crederci sempre e non mollare mai”, la Sanremese vince ancora una volta al 90′

Grazie al successo odierno la Sanremese si porta da sola al terzo posto in classifica, a meno due dalla capolista Lecco

Più informazioni su

Sanremo. La vittoria nei minuti finali è ormai un marchio di fabbrica in casa biancoazzurra, tanto che si inizia a parlare di “zona Sanremese”. E la legge del 90° è stata confermata anche dalla gara contro il Borgaro Nobis.

La formazione piemontese, ultima in classifica con un solo punto all’attivo, si è presentata al “Comunale” con l’evidente intento di portare a casa lo 0-0. Ma il muro gialloblu ha ceduto a pochi secondi dal termine grazie alla prodezza del capitano Max Taddei.

La gara entra nel vivo fin dai primi istanti. Al secondo minuto di gioco Gueye si fa ammonire per un’entrata violenta su Fall. Dal calcio di punizione seguente Molino sfiora il palo alla sinistra del portiere.

Al 9’ ci prova Fall ma la sfera finisce sul fondo.
Tre minuti più tardi la prima occasione per il Borgaro con la conclusione di Pasquero deviata da Manis e con Anzaghi abile a liberare l’area sulla respinta.

Sanremese poco incisiva nella prima frazione. Ci provano prima Fall al 16’ e poi Scalzi al 21’, ma le due conclusioni finiscono tra le mani di Galante.

Nel recupero della prima frazione Fiore si mette in mostra deviando in angolo un pericoloso tiro cross degli ospiti. Sul seguente corner ci pensa Manis a mandare sul fondo la sfera.

Nella ripresa la Sanremese sembra più determinata, ma la prima occasione è per il Borgaro. La difesa matuziana neutralizza grazie ad Anzaghi, abile a bloccare l’azione pericolosa degli ospiti.
Sul ribaltamento di fronte bella combinazione Taddei-Molino risolta dall’intervento deciso di un difensore gialloblu.
Al 51’ Scalzi libera il mancino dopo essersi accentrato, palla alta. Passa un minuto e il Borgaro si rende pericoloso con il colpo di testa di Gueye su calcio d’angolo, la sfera colpisce l’esterno della rete.

Al minuto 56’, su calcio d’angolo battuto da Molino, Taddei ci prova di testa ma la sua conclusione finisce fuori di poco.
Sanremese ancora pericolosa da calcio d’angolo sei minuti più tardi con Scalzi che tenta il mancino da fuori, palla sul fondo.
Non si registrano più occasioni degne di nota fino al minuto 83 quando Fall, lanciato da La Fauci, si trova a tu per tu con il portiere ma conclude sul numero 1 ospite.

Grande occasione anche per Spinosa che, a tre minuti dal termine, si vede respingere da Galante la sua conclusione mancina a botta sicura.

Ed è al 90’ che esplode la gioia del “Comunale”. Dopo una serie di interventi decisivi, Galante sbaglia un rinvio, la sfera finisce sui piedi di Taddei che la deposita in rete da posizione defilata. È il gol della vittoria.

Grazie al successo odierno la Sanremese si porta da sola al terzo posto in classifica, a meno due dalla capolista Lecco.

“Questa Sanremese non molla mai anche se nel secondo tempo credo che avremmo meritato qualcosa in più
– ha dichiarato al termine della gara mister Alessandro Lupo – faccio i complimenti a chi è subentrato dalla panchina, non ho pi aggettivi per descrivere quello che fa Gagliardi quando entra e faccio i complimenti anche a La Fauci. Se abbiamo vinto la partita è anche merito suo, deve essere un esempio per tutti gli altri. C’è bisogno di tutti”.

“Quella di oggi è una vittoria molto importante – ha aggiunto il direttore generale Giuseppe Fava
la voglio dedicare al nostro calciatore classe 2003 Azaria Spada che oggi, nell’incontro degli Allievi contro il Ceriale, ha subito un brutto infortunio con la frattura del perone e la rottura dei legamenti”.

LE FORMAZIONI

Sanremese: 1 Manis, 3 Anzaghi, 2 Giubilato, 5 Videtta, 23 Fiore, 16 Taddei, 26 Rotulo (11 La Fauci), 8 Spinosa, 10 Molino (21 Gagliardi), 27 Scalzi (4 Bregliano), 29 Fall (6 Castaldo)
A disposizione: 22 Cacciò, 6 Castaldo, 7 Brugni, 13 Minasso, 15 Montanaro, 24 Sadek
Allenatore: Alessandro Lupo

Borgaro Nobis: 1 Galante, 2 De Bonis, 3 Edalili, 4 Del Buono, 5 Gueye, 6 Benassi, 7 Sardo, 8 Rosso (20 Montante), 9 Pasquero, 10 Marangone, 11 Citterio (14 De Pierro)
A disposizione: 12 De Marino, 13 Graziani, 15 De Simone, 16 Grillo, 17 Riva, 18 Chiazzolino, 19 Ignico
Allenatore: Felice Russo

Arbitro: Sig. Luca Calvi (Bergamo)
Assistenti: 1° Sig. Emanuele Barcella (Bergamo); 2° Sig. Francesco Marrazzo (Bergamo)

Marcatori: 90’ Taddei
Ammoniti: Gueye, Videtta, Del Buono, Giubilato, La Fauci
Recupero: 2’; 5’
Calci d’angolo: 6-2
Note: 400 spettatori

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.