Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Corsa con il cane: consigli e cosa evitare

E' un ottimo allenamento per te e il tuo amico a quattro zampe.

Correre con il tuo cane è un ottimo allenamento per te e il tuo amico a quattro zampe. Prima di iniziare, dai un’occhiata a questi suggerimenti per assicurarti che il tuo cane si diverta tanto quanto te.

Cosa fare:

-Usare una pettorina ad H che distribuisce la pressione in modo più uniforme intorno al corpo del cane, togliendola dal collo.
-Utilizzare un guinzaglio di 150 cm, meglio se riflettente, garantirà che il tuo cane rimanga vicino a te durante la corsa e aiuterà il traffico in arrivo a vederti in condizioni di scarsa luminosità.
-Scegliere un terreno morbido (erba o terra) per evitare di sollecitare troppo le articolazioni e deteriorare i cuscinetti sotto le zampe con l’asfalto.
-Consultare con il veterinario prima di correre con il tuo cane per assicurarti che sia portato per questa attività e abbastanza in forma per farla. Il tuo cane potrebbe aver bisogno di un po’ di tempo per allenarsi e stare al passo con te.
-Portare dell’acqua fresca. Permetti al tuo cane di bere piccole quantità a intervalli regolari piuttosto che una grande quantità alla fine della corsa.
-Assicurati che il tuo cane sia felice di correre con te. Non c’è niente di peggio che vedere un cane trascinato da un corridore ben intenzionato ma inconsapevole del disagio che gli sta procurando.

Cosa non fare:

-Utilizzare un collare, in particolar modo quelli a catenella o ancor peggio a strangolo. Questi collari possono causare molti danni al collo del cane, causando dolore, disagio e gravi problemi fisici dovuti a pressione e costrizione.
-Uscire con un cucciolo o un cane anziano. Troppo esercizio fisico può danneggiare le ossa e i muscoli in crescita e affaticare troppo un corpo invecchiato.
-Allenarsi subito dopo che il tuo cane ha mangiato. Aspetta almeno un’ora prima di correre dopo un pasto e una volta che la corsa è finita, aspetta un’altra ora prima di dare di nuovo il cibo. Ciò garantirà che il tuo cane non sviluppi una condizione potenzialmente letale chiamata “torsione gastrica” che può verificarsi quando il cibo si mescola con troppa aria che entra nello stomaco durante l’esercizio.
-Correre d’estate. I cani sono più vicini al suolo di te e quindi si riscaldano più velocemente. Le strade calde possono anche danneggiare le zampe sensibili.
-Lasciare che il tuo cane beva dalle pozzanghere, potrebbe contenere sostanze chimiche come il glicole etilenico che viene usato come agente antigelo nelle automobili. Queste sostanze hanno un sapore dolce che i cani trovano attraente ma possono essere letali se ingerite.

Detto questo, l’attività motoria deve sempre essere alternata a quella cognitiva per avere un cane in perfetta salute.

Contattate il vostro educatore di fiducia per avere consigli in merito.

 

Educatore cinofilo Luca Suman

http://evoluzionecinofila.blogspot.com

evoluzionecinofila@gmail.com

https://m.facebook.com/maluevoluzionecinofila

Tel. 3401447161

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.