Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Continua la protesta dei “Gilets jaunes” anche in Costa Azzurra

Tensioni solo al casello di Antibes. Cortei a Nizza e presidio a Cap 3000 senza incidenti

Più informazioni su

Costa Azzurra. Sembrava destinata ad esaurirsi in una, al massimo due giornate di mobilitazione. Invece la protesta dei “Gilets jaunes” continua anche in questo fine settimana e non solo a Parigi con le devastazioni, gli incidenti e i 130 arresti operati dalla polizia della capitale.

I manifestanti si sono riuniti anche in diversi punti sulla Costa Azzurra: a Cannes, a Grasse e a Nizza dove il raduno è scattato dal Teatro des Verdures e poi si sono spostati verso l’ospedale Lenval. Ad Antibes dalla tarda mattinata uno sparuto gruppo di gilets jaunes è riuscito a scardinare la sbarra del pedaggio di Antibes Est incoraggiando gli automobilisti, che non si sono fatti pregare troppo, ad attraversarlo senza dover pagare, almeno sino a quando le forze dell’ordine sono intervenute.

Un’altra dozzina di loro si sono ritrovati all’entrata del parcheggio di Cap 3000 a Saint Laurent du Var ma non hanno imposto sbarramenti dopo essersi accordati con i responsabili del grande centro commerciale e anche perchè ad attenderli c’era un imponente schieramento di agenti di polizia locale e nazionale. Ai ‘gilets’ non è rimasto altro che informare tutta la gente sui motivi della protesta.

Secondo quanto comunicano i media francesi, l’appoggio della popolazione alle manifestazioni sfiora l’80% mentre crolla di pari passo il consenso nei confronti del presidente Macron che con un misero 25% tocca il livello minimo da quando è stato eletto all’Eliseo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.