Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consegnati i premi Parasio San Leonardo. Il sindaco Scajola: “La città guarda avanti e fa largo ai giovani” fotogallery

Tutti i premiati impegnati in attività artistiche. Giacomo Raineri: “Le nuove leve che portano il nostro nome per il mondo”

Imperia. Una cerimonia semplice nella sala consiliare di Palazzo civico che testimonia il senso di appartenenza alla città e di partecipazione per la consegna dei premi “Parasio-San Leonardo 2018”.

Sono stati 4 i riconoscimenti ad altrettanti cittadini benemeriti. I premiati provengono tutti dal mondo dello spettacolo, musica, teatro e cinema e si caratterizzano, rispetto al passato, per la loro giovane età: il maestro di chitarra classica Christian Lavernier, gli attori Cristina Castigliola ed Eugenio Ripepi, il cineasta Fabrizio Polpettini.

“Per l’edizione 2018- ha sottolineato anche il presidente del Circolo Parasio Giacomo Raineri – la Commissione ha voluto premiare non personaggi già affermati ma giovani che portano il nome di Imperia in giro per il mondo nel settore dello spettacolo”.

Christian Lavernier, 39 anni, vive a Parigi inizia i suoi studi di chitarra classica con il maestro Mario Senise. Segue Master Class con alcuni tra i docenti più rappresentativi del panorama chitarristico internazionale tra i quali Alirio Diaz e David Russell. Vincitore del primo premio in importanti concorsi internazionali tra i quali, il “Joannhes Brahms”, “Francesco Forgione”, “Isole Borromee”, “Paul Harris”. Si è esibito in importanti festival in tutto il mondo tra cui l’ Accademia Internazionale di Santa Cecilia di Roma e al Magnitogosk International Guitar Festival in Russia, Biblioteca Nazionale di Rosario (Argentina), Festival Internazionale Ciudad De Bolivar (Venezuela).

Cristina Costigliola inizia la sua formazione artistica frequentando l’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova. Contemporaneamente studia recitazione con il Teatro Stabile di Genova. Recentemente ha ha partecipato allo spettacolo “Donne in Parlamento” prodotto dal Piccolo Teatro di Milano.

Eugenio Ripepi, coetaneo di Lavernier, ha conseguito un diploma di attore di prosa presso la Scuola del Teatro Stabile del Veneto, una laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo. Dirige la stagione estiva e invernale di cabaret di Imperia.

Fabrizio Polpettini nato a Roma ma cresciuto a Imperia lavora in uno studio di animazione di Milano. Ha ideato “Filmcaravan”, festival internazionale dedicato al cortometraggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.