Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, tassa di soggiorno: si parte da gennaio. Tutte le tariffe foto

Dal 7 gennaio 2019 chi soggiornerà nella Città delle Palme dovrà pagare una tassa giornaliera che va da uno a tre euro

Bordighera. Circa sessanta operatori del settore alberghiero hanno preso parte, nel pomeriggio, all’incontro formativo, svoltosi al Palazzo del Parco, dedicato all’introduzione dell’imposta di soggiorno a Bordighera. All’incontro erano presenti anche il sindaco Vittorio Ingenito e l’assessore Melina Rodà.

Dal 7 gennaio 2019, infatti, chi soggiornerà nella Città delle Palme dovrà pagare una tassa giornaliera che va da un euro a 3 euro a seconda della struttura in cui si sceglie di alloggiare. L’imposta è applicata fino a un massimo di sei pernottamenti consecutivi nella medesima struttura ricettiva. La tassa non sarà applicata nei mesi di ottobre e novembre, quando le tariffe saranno pari a zero.

Di seguito le tariffe:
Alberghi: 5 stelle: 3,00 euro; 4 stelle: 2,00 euro; 3 stelle: 1,50 euro; 2 o 1 stella: 1,00 euro.

Residenze turistico alberghiere: 5 stelle: 3,00 euro; 4 stelle: 2,00 euro; 3 stelle: 1,50 euro; 2 o 1 stella: 1,00.

Agriturismi, Ittiturismi, Esercizi di affittacamere, Bed and Breakfast, Campeggi, Aree attrezzate per la sosta, Case ed appartamenti vacanze, Case per ferie, Locande ed alberghi diffusi, Rifugi, Ostelli, Appartamenti ammobiliati per uso turistico, villaggi turistici, marina resort (si intendono strutture ricettive anche quelle il cui esercizio sia occasionale e/o svolto in forma non imprenditoriale e gli immobili utilizzati per le locazioni brevi come definite dall’articolo 4 del d.l. n. 50/2017 convertito in legge n. 96/2017): 1,50 euro.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.