Quantcast
Dito contro

Bordighera, nel weekend la pineta location per party alcolici. I residenti si lamentano: “Troppo buia”

Monito alle famiglie: "Controllate in che stato tornano a casa i vostri figli"

Bordighera. Cocci di bottiglia, bicchieri di plastica sparsi nelle aiuole e sui viali, rami spezzati di piante e arbusti: nei fine settimana la splendida pineta che dal centro storico di Bordighera digrada verso il mare diventa location per party a base di alcol frequentati, sembrerebbe, da giovani e giovanissimi.

Gli alcolici non li acquistano nei bar o nei locali del centro storico: arrivano in pineta con intere confezioni di birra, bottiglie di superalcolici e pile di bicchieri di plastica che poi abbandonano un po’ ovunque intorno alla zona del “marabutto”. La mattina dopo, come da routine, la Docks Lanterna, ditta che gestisce la raccolta differenziata in città, è chiamata a pulire quanto lasciato a terra. “Dopo essere stata avvisata dall’assessore competente sotto segnalazione di un cittadino”, fa sapere l’amministrazione comunale, “La Docks Lanterna si è mobilitata subito, spostando i suoi uomini prima del previsto, per ripulire e mettere in sicurezza l’area dai cannoni in modo che nessuno si facesse male calpestando i vetri rotti delle bottiglie spaccati dai soliti ragazzini che tutti i weekend si appartano con sacchetti pieni di alcolici, per poi fracassare piante e oggetti pubblici. In attesa delle telecamere, che si spera possano metterli in guardia, speriamo che i genitori si accorgano dello stato in cui i loro figli rientrano a casa”.

Nel contempo, c’è anche chi sottolinea che la pineta è troppo buia e proprio la mancanza di illuminazione concorre a favorire lo sballo del fine settimana, oltre a rendere non sicuro il polmone verde della città.

Più informazioni
commenta