Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aereo supersonico squarcia i cieli della provincia, potrebbe essere uno dei primi F35 italiani

Con tutta probabilità proviene dall’aeroporto piemontese di Cameri

Più informazioni su

La conferma arriva direttamente dall’AMI (Aeronautica Militare Italiana): il boato avvertito verso le 13 e segnalato da molti nei cieli della provincia di Imperia è il “bang sonico” di un jet militare. Non è la prima volta (e neppure l’ultima) che questo genere di voli passa sopra le teste dei liguri di ponente.

Con tutta probabilità il velivolo in questione proviene dall’aeroporto piemontese di Cameri, in provincia di Novara. Quella che una volta era la base del 53° Stormo Caccia, ora è la sede del 1º Reparto manutenzione velivoli dell’AMI, che si occupa della manutenzione dei Panavia Tornado e degli Eurofighter Typhoon, entrambi jet da guerra ampiamente supersonici.

Ultimamente ci sono anche i primi esemplari italiani del tanto discusso Lockheed Martin F-35 Lightning II (nella foto), anch’esso capace di velocità che superano di centinaia di chilometri all’ora la barriera del suono (343 m/s, 1234 km/h). Chissà quali di questi tre ha sorvolato oggi la nostra provincia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.