Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Imperia apre il Centro Tecnico Sampdoria per le squadre giovanili della provincia foto

"E' un rapporto bilaterale perché offre tanto ma richiede anche molto, sì tratta dì un dare/ avere che è sicuramente importante per ambo le parti e credo che in questa piazza ci siano le basi per poter fare bene"

Imperia. Nuovi scenari stanno per aprirsi nell’ambito della Next Generation. La Sampdoria, su volere del presidente Massimo Ferrero, ha deciso di continuare la fattiva collaborazione con la  società Asd Imperia e ha inviato i responsabili del progetto Paolo Cioetta e Giuseppe Butti  in visita all’Imperia, con lo scopo di valutarne le strutture.

Le impressioni sono state totalmente positive: “La valutazione complessiva è molto buona. Io sono venuto in visita qui a Imperia come visita iniziale del nuovo rinnovo del progetto Next Generation, la struttura è ottima, ho visto veramente dei buoni valori. Conosco da tempo il presidente Fabrizio Gramondo e il responsabile tecnico Mariano Vacca, il quale mi aveva comunicato il potenziale dell’organico e di chi ne fa parte, tant’è che abbiamo già acquisito un giovane neraazzurro che anche il prossimo anno vestirà i colori blucerchiati.

È un rapporto che è nato e si è chiuso, con parere favorevole, nell’arco di pochissimo tempo e questa è sicuramente una soddisfazione per entrambe le parti. Questo progetto è un rapporto bilaterale perché offre tanto ma richiede anche molto, sì tratta dì un dare/ avere che è sicuramente importante per ambo le parti e credo che in questa piazza ci siano le basi per poter fare bene. Il progetto si struttura su un lavoro conoscitivo rivolto agli istruttori del settore giovanile per poi essere trasmesso e applicato ai ragazzi del settore stesso, perché alla base di tutto questo progetto c’è lo scouting”.

“In giro per la Liguria e per l’Italia – conclude Cioetta - Next Generation conta 35 società affiliate in tutta Italia. Dai prossimi mesi Imperia sarà il centro per poter visionare diversi ragazzi della provincia, con lo scopo di poter individuare i papabili ragazzi da inviare nel nostro club”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.