Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Violenza sessuale sulla ciclabile a Sanremo: il padre della vittima ringrazia sindaco, medici e forze dell’ordine

"Mia figlia ha subito un'esperienza terribile, ma è una ragazza forte"

Sanremo. “Sindaco, medici, personale dell’ospedale e forze dell’ordine sono un vanto per l’Italia e per Sanremo e vogliamo ringraziarle con tutto il nostro cuore”. E’ il messaggio che Jon S., padre della 23enne inglese violentata sulla pista ciclabile di Sanremo ha inviato al sindaco Alberto Biancheri per ringraziarlo “di tutto il supporto” ricevuto nei giorni scorsi.

“Mia figlia ha subito un’esperienza terribile, ma è una ragazza forte e spero che dopo il suo periodo di cure torni a lavorare e a divertirsi a Sanremo. Lei adora Sanremo e anche noi ci siamo affezionati alla città in questi ultimi anni in cui siamo venuti per vedere nostra figlia”, scrive sempre Jon.

L’uomo ha rivolto un particolare ringraziamento alle forze dell’ordine “per la celerità con cui hanno catturato l’autore del reato”. Con l’accusa di violenza sessuale è stato arrestato, il giorno dopo il fatto, Rodrigo De Franco, 36 anni, figlio adottivo di una famiglia residente a Taggia.

La famiglia ora chiede giustizia: “Lavorerò con il mio avvocato per assicurarmi che venga fatta giustizia”, si legge sempre nella missiva inviata al sindaco al quale la stessa famiglia della giovane ha chiesto che venisse informata la stampa in modo da rendere pubblici i ringraziamenti a tutte le persone coinvolte nel caso.

Biancheri ha risposto al genitore sottolinenando “l’apprezzamento per l’ammirevole forza d’animo e lo spirito della famiglia, da cui è rimasto molto colpito” e ha trasmesso alla giovane un messaggio di solidarietà da parte della città intera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.